Boccea, per anni picchia la madre: arrestato 31enne

Le indagini della Polizia hanno evidenziato le continue percosse, e lo stato di ansia della donna, e pertanto è stato emesso un provvedimento di allontanamento dalla casa familiare ai danni del 31enne

Ancora una storia di maltrattatmenti in famiglia a Roma. Questa volta è accaduto a Boccea. Ieri gli agenti del commissariato Prati hanno arrestato un romano di 31 anni, con numerosi precedenti di polizia, in esecuzione di un ordinanza di custodia cautelare. 

L'uomo da tempo minacciava e maltrattava la madre. Le indagini della polizia dirette dal dottor Domenico Condello, avevano evidenziato le continue percosse, e lo stato di ansia della donna, e pertanto era stato emesso un provvedimento di allontanamento dalla casa familiare. 

Ma i comportamenti violenti erano continuati con nuove percosse e danneggiamenti dell'abitazione tali da giustificare l’adozione di un  provvedimento restrittivo. Nella giornata di sabato i poliziotti hanno rintracciato e arrestato il 31enne per maltrattamenti in famiglia. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Vigili nella bufera, Raggi guarda Report e decide di ruotare gli agenti. In bilico il comandante Napoli

  • Primark inaugura a Roma: lunghe file dalle prime ore del mattino

  • Apre Maximo Shopping Center, un nuovo centro commerciale a Roma: 160 negozi sulla Laurentina. Grande attesa per Primark

  • Tamponi in farmacia a Roma e nel Lazio: dove farli. L'elenco completo e gli indirizzi

  • La pasticceria di Roma premiata con "Tre Torte" dal Gambero Rosso: è tra le migliori d'Italia

  • Roma, la mappa del contagio dell'ultimo mese: ecco i municipi e i quartieri con più casi

Torna su
RomaToday è in caricamento