Cronaca

Ordigno bellico vicino i binari: interrotta la linea regionale

Il ritrovamento fra Ciampino e Pavona. Ferma la Fl4, attiva i bus sostitutivi. Sul posto gli artificieri


Un ordigno bellico inesploso lungo una scarpata adiacente ai binari della linea ferroviaria regionale. Questo quanto ha determinato lo stop alla circolazione dei treni della Fl4 Roma-Velletri a partire dalle 10:10 di giovedì 5 aprile. Lo rende noto Rfi. Il rinvenimento della bomba del secondo conflitto mondiale fra la stazione di Ciampino e Pavona

Blocco treni Fl4 Roma-Velletri: 

Come informa Rfi: "Circolazione ferroviaria sospesa dalle 10.10, fra Pavona e Ciampino, linea FL4 Roma – Velletri, per il ritrovamento di un ordigno bellico inesploso della seconda Guerra mondiale in prossimità della stazione di Ciampino, lungo una scarpata. Per garantire la mobilità Trenitalia ha istituito un servizio sostitutivo con bus fra Ciampino e Pavona. La circolazione potrà riprendere solo dopo la rimozione dell’ordigno e il nulla osta dell’Autorità Giudiziaria".

Ritardi treni Roma-Velletri

Terminato l'intervento, il traffico ferroviario è ripreso alle 11:30. Nel corso dell’interruzione 6 treni regionali sono stati limitati nel percorso.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ordigno bellico vicino i binari: interrotta la linea regionale

RomaToday è in caricamento