Giovedì, 17 Giugno 2021
Cronaca

Blocco tir, Adoc: “Danno enorme a consumatori”

L'associazione dei consumatori sul blocco dei Tir: “Speculazioni su benzina e alimentari. Rischio creazione borsa nera della benzina”

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di RomaToday

Il blocco dei Tir sta provocando enormi danni ai consumatori, secondo l’Adoc, alimentando speculazioni e rialzi dei prezzi su molti prodotti, in primis benzina e alimentari, come accaduto in Sicilia.

“I consumatori stanno subendo un gravissimo danno dal blocco dei Tir – dichiara Carlo Pileri, Presidente dell’Adoc – la protesta alimenta le speculazioni sui prodotti di prima necessità, soprattutto carburanti e alimentari che, come verificatosi in Sicilia, rischiano di non essere più a disposizione dei cittadini, con la conseguenza che i prezzi delle scorte rimanenti subiranno un’impennata illegale e oltre misura. C’è persino il rischio della nascita di una borsa nera della benzina, con ripercussioni gravi per i consumatori. Come rappresentanti dei diritti e degli interessi dei cittadini non tollereremo un blocco ad oltranza degli autotrasportatori, siamo pronti a denunciare ogni eventuale anomalia e speculazione sui prezzi praticati durante questi giorni di protesta.”
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Blocco tir, Adoc: “Danno enorme a consumatori”

RomaToday è in caricamento