rotate-mobile
Giovedì, 19 Maggio 2022
Cronaca Prima Porta / Via Tiberina

Discarica a Pian dell'Olmo: blocchi sulla Tiberina

"Non andremo via di qui". Gianluca Crostella del comitato 'Coordinamento Riano No Discarica' dice: "Siamo stati colti di sorpresa. La gente è esasperata e sta perdendo il controllo"

A poche ore dall'annuncio della discarica Pian dell'Olmo, i cittadini di Riano e dintorni sono già scesi in strada per protesta. "La protesta è già in atto. Abbiamo bloccato la Tiberina al km 7,5 all'altezza di Pian dell'Olmo. Siamo circa 500 persone persone al momento. I cittadini di Riano che erano in presidio da ieri sera, alla notizia della scelta di fare una discarica a Pian dell'Olmo, si sono riversati in strada e l'hanno bloccata", ha annunciato il vice-sindaco di Riano Italo Arcuri.


Durissima la presa di posizione del comitato 'Coordinamento Riano No Discarica' che attraverso Gianluca Crostella spiega: "Siamo stati colti di sorpresa. La gente è esasperata e sta perdendo il controllo, questa è inaccettabile. Faremo queste riunioni d'urgenza e decideremo le azioni per contrastare con decisione l'arrivo di questa discarica: i rifiuti non li faremo entrare". "Ora c'é un presidio permanente, la strada è bloccata e c'é un gazebo montato in mezzo a via Tiberina con bandiere e striscioni contro la discarica - prosegue Crostella -. Noi abbiamo condotto questa battaglia in maniera sempre molto civile e nel pieno rispetto della legalità ma ora sono le istituzioni che non stanno rispettando la legalità e noi pretendiamo che lo facciano. Delle donne si stanno incatenando al gazebo. Non andremo via da qui".

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Discarica a Pian dell'Olmo: blocchi sulla Tiberina

RomaToday è in caricamento