rotate-mobile
Mercoledì, 26 Gennaio 2022
Cronaca San Paolo / Via della Vasca Navale

Via della Vasca Navale, ennesimo blitz: abusivi cacciati anche da Ponte Marconi

Il primo sgombero alle 21, poi alle 3 il nuovo blitz su ponte Marconi. Ancora parcheggiatori abusivi fermati. Polizia in azione invece nel quartiere Borgo

Ancora suk di cianfrusaglie nel mirino dei vigili. Dopo quella di sabato scorso infatti ieri sera è stata effettuata una nuova operazione della Polizia Locale contro l’abusivismo.  Alle ore 21 in via della Vasca Navale sono stati allontanati centinaia di venditori abusivi dai vigili Urbani del XII gruppo, guidati dal vicecomandante Di Maggio e dal dottor De Sclavis. E’ stato così impedito l’allestimento di un mercato clandestino per la vendita e acquisto di merci di dubbia provenienza. Lo stesso mercato era stato smantellato sabato scorso, quando fu trovato anche il deus ex machina dell'intera struttura. Nel corso della settimana numerosi cittadini hanno continuano a segnalarci il ritorno del mercato, a cominciare da 24 ore dopo il primo sgombero.

Ieri il tentativo di far partire il mercato si è spostato su Ponte Marconi. Così, alle 3, è scattato un nuovo blitz proprio sul ponte che unisce il municipio XI all'VIII. Gran parte degli abusivi si erano riuniti qui dopo lo sgombero di via della Vasca Navale. La merce proveniente per lo più da cassonetti e discariche è stata distrutta da AMA.

VIDEO - I rom a Ponte Marconi, tornano i vigili

VIDEO 2 - Tra la merce in vendita anche divise da infermiere rubate

PARCHEGGIATORI ABUSIVI - E continuano anche i controlli nei confronti dei parcheggiatori abusivi all'Eur. Secondo i vigili però i continui interventi stanno scoraggiando gli abusivi. La notte scorsa infatti sono stati effettuati solo 2 fermi a fronte dei 42 delle settimane precedenti. I controlli proseguiranno anche nei prossimi fine settimana per sgominare il fenomeno che sta acquisendo caratteristiche di vera e propria organizzazione.

I CARABINIERI A BORGO - Hanno invece agito nel quartiere Borgo gli agenti delle volanti. Undici sono state le persone condotte negli uffici di Polizia per più approfonditi accertamenti, 4 di loro sono state accompagnate poi presso l’Ufficio Immigrazione sia per l’identificazione - in quanto risultate prive di documenti – che per la verifica della loro posizione sul territorio nazionale. Oltre 700 gli oggetti sequestrati, molti dei quali recanti marchi contraffatti, tra cui borse, foulard e cappelli. Sono state elevate sanzioni amministrative per un ammontare di circa 30.000 euro. I controlli proseguiranno anche nella prossima settimana.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Via della Vasca Navale, ennesimo blitz: abusivi cacciati anche da Ponte Marconi

RomaToday è in caricamento