rotate-mobile
Venerdì, 14 Giugno 2024
Cronaca Quarticciolo / Via Ugento

Dopo lo scippatore linciato al Quarticciolo arriva il blitz della polizia. Quartiere assediato per un pomeriggio

Identificate 198 persone, controllati 13 veicoli, ispezionate 4 attività commerciali ed elevate 3 sanzioni amministrative

Un quartiere cinto d'assedio. Elicotteri, cani antidroga, e agenti, tanti agenti hanno passato al setaccio il Quarticciolo, borgata di Roma Sud salita prepotentemente alla ribalta delle cronache dopo il pestaggio di uno scippatore sorpreso da alcuni residenti dopo aver derubato un'anziana residente in zona. Dopo che i carabinieri hanno identificato i sette "giustizieri" di via Ugento - due donne e cinque uomini - a distanza di una settimana è scattato il blitz interforze, coordinato dalla questura di Roma.

Così come concordato in sede di Comitato per l'ordine e la sicurezza pubblica, sulla base di una pianificazione avvenuta in questura, nella giornata di ieri è scattata l'operazione finalizzata a fronteggiare in modo simultaneo e strutturato le segnalate situazioni di degrado presenti nella zona, avvalendosi anche di un’analisi integrata sulla geo referenziazione dei reati. 

VIDEO | Crack alla fermata e sesso a 30 euro. Una notte al Quarticciolo 

Le attività, coordinate dalla questura di Roma, sono state finalizzate a fronteggiare in modo simultaneo e strutturato le segnalate situazioni di degrado presenti nella zona, avvalendosi anche di un’analisi integrata sulla geo referenziazione dei reati.

Blitz Quarticciolo 14.09.2023

Nel corso del servizio sono state identificate 198 persone e controllati 13 veicoli; 3 cittadini stranieri privi del documento d’identità sono stati accompagnati presso l’ufficio immigrazione al fine di valutarne la posizione sul territorio nazionale. Nell’ambito del servizio, personale dei distretti San Basilio e Prenestino, con l’ausilio delle unità cinofile antidroga e anti esplosivo, ha sviluppato diverse segnalazioni di spaccio attraverso mirati servizi di osservazione e controllo, ispezioni e perquisizioni che hanno portato al sequestro di diverse dosi di sostanza stupefacente tra cocaina, crack e hashish rinvenuti all’interno dei giardini condominiali dei lotti presenti tra via Ostuni, via Cerignola e via Manfredonia. 

VIDEO | Scippatore linciato al Quarticciolo 

Sono state ispezionate 4 attività commerciali e 3 sono state le sanzioni amministrative elevate nei confronti di una di esse per un totale di 25.000 euro, a causa del mancato rispetto di adeguate misure di sorveglianza finalizzate a impedire l’accesso ai minori, della mancata esposizione al pubblico della prescritta autorizzazione amministrativa  e del mancato rispetto del divieto di fumo. Contestate inoltre 2 violazioni di carattere penale  per mancata esposizione della tabella dei giochi proibiti e per violazioni delle prescrizioni sulla sorvegliabilità dei locali al fine di prevenire i fenomeni del gioco d’azzardo patologico nei confronti dei minori.

 Al fine di arginare situazioni di degrado urbano e ripristinare il decoro di molte aree segnalate proprio da residenti e cittadini è stata effettuata una straordinaria operazione antidegrado attraverso la rimozione e lo smaltimento di masserizie e rifiuti ingombranti da parte dell’Ama. Nella circostanza sono stati presi specifici provvedimenti attinenti alla sicurezza urbana per ridonare ai cittadini aree maggiormente utilizzabili. In particolare, il Servizio giardini del comune di Roma ha effettuato interventi di pulizia  in via Trani e via Manduria nonché nell’area verde presente in via Castore Durante. Personale Ama ha proceduto alla rimozione di una quantità considerevole di rifiuti ingombranti e di rifiuti generici abbandonati.

Al blitz hanno partecipato gli agenti di polizia del V distretto Prenestino, in collaborazione con il personale del IV distretto San Basilio, con l’ausilio degli equipaggi del reparto prevenzione crimine, della sezione operativa - ufficio di gabinetto, delle nibbio e di alcune unità cinofile dell'ufficio prevenzione generale e soccorso pubblico, del reparto mobile,  della divisione polizia amministrativa, unitamente agli uomini della polizia Roma Capitale Tiburtino, dell’Ama, di Acea, del servizio Sian Asl Rma e del servizio giardinidel V municipio. Congiuntamente personale dell’Acea ha ripristinato l’illuminazione pubblica della zona.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dopo lo scippatore linciato al Quarticciolo arriva il blitz della polizia. Quartiere assediato per un pomeriggio

RomaToday è in caricamento