Mercoledì, 17 Luglio 2024
Cronaca Tiburtino / Via Sante Bargellini

Manca la corrente da oltre 14 ore, i residenti occupano la strada con i cassonetti: arrivano polizia e carabinieri

Dalla serata di martedì si sono riscontrati problemi alla linea elettrica e con il caldo la situazione è diventata invivibile

Manca la corrente nel quartiere da oltre 14 ore e a Casal Bruciato i residenti sono scesi in strada, occupando via Sante Bargellini con una serie di cassonetti. Una protesta figlia dei problemi di blackout che stanno colpendo la zona dalle 22 di ieri sera.

I commercianti e chi vive lì ha così pensato bene, intorno alle 10:30, di scendere in strada per attirare l'attenzione visto che "da Areti non abbiamo avuto nessuna notizia", spiega Paolo che abita a pochi passi da lì. 

Sul posto sono dovuti intervenire anche i carabinieri, che stavano pattugliando la zona, e la polizia di Stato, giunta per competenza territoriale con gli agenti Sant'Ippolito. I cassonetti, dopo un'ora e mezza, sono stati fatti spostare a bordo strada. "Siamo disperati abbiamo chiamato ma ci hanno detto che non ci sono squadre disponibili per vedere il guasto hanno detto di aspettare", ci ha spiegato il residente. Una versione che è stata fornita anche ad altre persone in altri quartieri di Roma, come raccontato in questo articolo

BLACK OUT-3

BLACK OUT1

Casal Bruciato protesta

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Manca la corrente da oltre 14 ore, i residenti occupano la strada con i cassonetti: arrivano polizia e carabinieri
RomaToday è in caricamento