menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Schiaffi e minacce a un alunno autistico: prof rinviata a giudizio

La donna è accusata di maltrattamenti e lesioni personali aggravate. A denunciare i fatti, che sarebbero avvenuti tra il 2009 e il 2010 in una scuola di Spinaceto, è l'Associazione per la tutela del minore

Minacce, schiaffi e punizioni degradanti dal luglio 2009 al giugno 2010, al punto che i genitori sono stati costretti a ritirare il bimbo dalla scuola. Domani e' fissata la prima udienza davanti alla nona sezione penale del tribunale di Roma per la professoressa accusata di aver picchiato un bambino autistico in una scuola elementare di Spinaceto, la 143esimo Circolo-Spinaceto Plesso Renzini

La donna è stata rinviata a giudizio con le accuse di maltrattamenti e lesioni personali aggravate. A renderlo noto e' l'Associazione per la tutela del minore. Ascoltate dagli inquirenti della procura capitolina maestre e alunni della scuola hanno raccontato delle vessazioni sia fisiche che verbali che l'insegnante infliggeva al piccolo alunno. Che come dichiarato dalla stessa Associazione era "affetto da 'disturbo generalizzato dello sviluppo' con sintomatologia tipica dello spettro autistico". 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RomaToday è in caricamento