menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Via Luigi Bellardi (foto google)

Via Luigi Bellardi (foto google)

Choc a Ponte Mammolo: mamma lascia il figlio di due anni chiuso in auto

La segnalazione ai carabinieri da parte di un passante. La donna trovata in stato confusionale è stata portata in ospedale per accertamenti

Quando ha visto un bambino chiuso in un'auto di notte da solo a dormire ha immediatamente chiamato i soccorritori. Così un passante ha permesso di salvare un piccolo di 2 anni, abbandonato dalla madre nella sua vettura. Momenti di apprensione ieri, giovedì 8 aprile, alle 22.30 a Ponte Mammolo, periferia nord est della Capitale. 

Rimasto affianco al bimbo, il passante ha immediatamente lanciato l'allarme con l'arrivo nel quartiere del IV Municipio Tiburtino dei carabinieri della Stazione Roma Santa Maria del Soccorso. I militari, in attesa dell'arrivo dei vigili del fuoco, hanno cominciato a giocare con il piccolo che nel frattempo si era svegliato. 

Giunti sul posto i pompieri sono riusciti ad aprire la portiera dell'auto senza rompere nessun vetro con il bimbo poi preso in carico dai carabinieri. Attivate le ricerche le forze dell'ordine sono risalite alla proprietaria dell'auto, risultata poi essere la mamma del bimbo, e l'hanno raggiunta in un appartamento poco distante da dove era parcheggiata l'auto. 

I Carabinieri hanno trovato la donna, una 40enne italiana, in stato confusionale. La chiamata al 118 ha permesso di trasferirla al Policlinico Umberto I dove è stata trattenuta per accertamenti. Visitato anche il bimbo, lo stesso è stato trovato in buono stato di salute ed affidato alla nonna materna. 

Informata la Procura si ipotizza al momento il reato di abbandono di minore. 
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RomaToday è in caricamento