menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Volontari della Protezione Civile impegnati nella Campagna Antincendio Boschivo 2019

Volontari della Protezione Civile impegnati nella Campagna Antincendio Boschivo 2019

Campagna antincendio boschivo: in tre mesi 500 interventi della Protezione Civile

Oltre 2500 i volontari impegnati dal 15 giugno al 30 settembre 2019

Quasi 500 interventi in tre mesi. Terminata la campagna anticendio boschivo 2019 è tempo di bilanci. Si è infatti conclusa il 30 settembre la campagna AIB cominciata come tutti gli anni il 15 di giugno e conclusasi con la fine della stagione estiva. Un'estate meno infernale di quella del 2017, passata alle cronache come l'estate in cui andarono distrutti centinaia di ettari della riserva naturale di di Castel Fusano e che ha visto, rispetto al 2018, un aumento di circa 100 interventi (400 la scorsa estate e 500 in questo 2019)

Ottanta le associazioni di volontariato di protezione civile operative h24 per oltre tre mesi (15 giugno-30 settembre) con più di 2500 volontari che hanno monitorato le zone a rischio incendio spegnendo incendi e roghi in ausilio ai vigili del fuoco coordinandosi con la Sala Operativa di Protezione Civile di Porta Metronia. 

Le attività di spegnimento hanno visto il Dipartimento Sicurezza e Protezione Civile di Roma Capitale in prima linea con le associazioni di volontari di Protezione Civile, con una macchina organizzativa composta complessivamente da 65 dipendenti della Protezione Civile Comunale e quasi 2300 operatori volontari: geolocalizzati e dislocati su tutto il territorio di Roma, equipaggiati con veicoli pick-up dotati di modulo per lo spegnimento, 4 autobotti con capacità di trasporto di 4000 litri di acqua e un mezzo pesante “Unimog” dotato di un cannoncino antincendio e autobotti del servizio giardini.

Protezione Civile AVS Cosmos 2-2

Durante tutta l’estate, quindi, la Sala Operativa di Porta Metronia, in costante contatto radio con le Associazioni in convenzione grazie al sistema digitale “TeTra”, ha smistato centinaia di chiamate e segnalazioni pervenute tramite il Numero Unico 112 oppure al numero verde 800-854854, coordinando i volontari durante gli interventi di avvistamento, spegnimento e bonifica in supporto ai Vigili del Fuoco e in collaborazione con la Regione Lazio, i Carabinieri Forestali, il Dipartimento Tutela Ambientale e la Polizia Locale di Roma Capitale.

Nello specifico le Associazioni di Volontariato di Protezione Civile, coordinate dai Comuni e dalle Regioni, hanno il compito di vigilare sul territorio al fine di scongiurare il rischio provocato dai roghi che nella stagione più calda divampano delle aree verdi.

In ausilio ai soccorritori anche un'applicazione per smartphone e pc denominata E20M. Uno strumento che, grazie alla geolocalizzazione ed all’utilizzo di telecamera, ha permesso ai volontari di comunicare alla sala operativa in tempo reale segnalazioni e stato attuale delle situazioni, potendo anche inserire manualmente una infinità di dati. Uno strumento in uso a tutti i volontari che autonomamente l'hanno utilizzat inviando dati alla Sala Operativa. 

Esplicativo un cortometraggio realizzato dai volontari dell'AVS Cosmos che narra una giornat tipo di servizio per la Campagna Anticendio Boschivo che l'associazione ha svolto nel III Municipio Montesacro di Roma. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Argomenti
Condividi
In Evidenza
De Magna e beve

Dove mangiare i 5 supplì più buoni di Roma, rigorosamente "al telefono"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RomaToday è in caricamento