Cronaca

Roma-Porto: biglietti venduti fuori l'Olimpico, nei guai bagarini della Champions

I Carabinieri li hanno notati, in Lungotevere Maresciallo Diaz, mentre avvicinavano passanti e tifosi che si stavano recando allo stadio

Bagarini da Champions. Ieri sera, in occasione di Roma-Porto, valevole per la fase di andata degli ottavi della massima compatizione europea, i Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia Roma Trionfale hanno fermato due italiani, già noti alle forze dell'ordine, trovati in possesso di 42 biglietti per l'accesso a vari settori dello stadio.

I Carabinieri li hanno notati, in Lungotevere Maresciallo Diaz, mentre avvicinavano passanti e tifosi che si stavano recando allo stadio, e li hanno fermati per un controllo. Nelle loro tasche sono stati trovati anche 595 euro, ritenuti provento del bagarinaggio. I ticket e il denaro sono stati sequestrati mentre i “bagarini” sono stati sanzionati amministrativamente.

TRIONFALE - I biglietti sequestrati dai Carabinieri (2)-2

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Roma-Porto: biglietti venduti fuori l'Olimpico, nei guai bagarini della Champions

RomaToday è in caricamento