Picchiato e rapinato in strada dal branco: "Attacco agli stranieri"

Le violenze in via dell'Acqua Bullicante

Il 40enne del Bangladesh ferito dopo la rapina in via dell'Acqua Bullicante

Lo hanno accerchiato, picchiato e poi rapinato lasciandolo in terra in una pozza di sangue. Vittima delle violenze del branco un cittadino del Bangladesh di 40 anni, poi costretto alle cure dell'ospedale Vannini. La brutale aggressione è avvenuta alle 2:00 della notte fra il 17 ed il 18 dicembre in via dell'Acqua Bullicante, zona Prenestino-Marranella. Chiamati i soccorritori il 40enne è stato quindi trasportato con delle ferite al volto ed alla testa al vicino nosocomio delle Figlie di San Camillo da dove sono poi state allertate le forze dell'ordine. 

Bangladese picchiato in strada

Medicato con dei punti di sutura il 40enne bangladese ha poi raccontato agli agenti delle volanti e del commissariato Tor Pignattara intervenuti al nosocomio di via dell'Acqua Bullicante di essere stato accerchiato da 4 giovani che dopo averlo picchiato lo hanno rapinato del denaro. 

"Attacco agli stranieri"

La notizia del pestaggio a scopo di rapina, confermata dalle forze dell'ordine, è stata resa pubblica da Bachcu Dhuumcatu, dell'Associazione Dhuumcatu che avanza l'ipotesi di un "attacco agli stranieri". "Nella zona di Tor Pignattara c'è un attacco al fratello del fratello del Bangladesh". Lo stesso Dhuumcatu ha quindi annunciato di voler organizzare per il prossimo venerdì, in piazza della Marranella, una manifestaazione di solidarietà per la vittima del pestaggio. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Ambulante pestato sulla via Tuscolana

Copione simile si era presentato lo scorso 16 gennaio quando un venditore ambulante del Bangladesh fu vittima di una violenta aggressione sulla via Tuscolana, in zona Don Bosco. In quel caso Tajul Islam, questo il nome della vittima di 51 anni,  perse l'uso di un occhio dopo essere stato operato d'urgenza al Policlinico Umberto I sempre in seguito ad un violento pestaggio. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Drive in dove fare i tamponi a Roma: gli indirizzi. L'elenco completo

  • Coronavirus Roma, tamponi rapidi a 22 euro: l'elenco dei laboratori privati dove farlo

  • Coronavirus, a Roma 342 nuovi casi. L'allarme di D'Amato: "Siamo a livello arancione". I dati Asl del 16 ottobre

  • Coronavirus, a Roma 462 casi: sono 939 in totale nella regione. C'è un nuovo focolaio nel Lazio

  • A Roma la stretta anti Covid, Raggi chiede più controlli: nel week end task in campo tra movida e periferie

  • Coronavirus, a Roma 494 casi. Nel Lazio 994 nuovi contagi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RomaToday è in caricamento