Cronaca

Fiumicino e Civitavecchia: attesi più di 20.000 pellegrini

All'aeroporto Leonardo da Vinci sono attesi più di 20.000 pellegrini, mentre al porto di Civitavecchia sono attese tre navi con 1000 passeggeri

C'è fermento all' aeroporto di Fiumicino: in vista della beatificazione del 1 maggio, sono attesi, tra arrivi e partenze, oltre 20.400 passeggeri in più rispetto al flusso ordinario derivante dai voli di linea.

Infatti, dal 29 aprile al 3 maggio saranno circa 165 i voli supplementari e i charter che si aggiungeranno alle centinaia di voli che ogni giorno partono e arrivano dalla capitale.
Si stanno predisponendo in questi giorni tutte le misure necessarie perchè il numeroso traffico dei passeggeri scorra da e verso la città senza particolari disagi.
Su Ciampino è invece atteso un incremento totale di otto voli.

Al Leonardo da Vinci, inoltre, saranno allestiti nelle hall dei settori partenze al T1 e al T3, tre maxi schermi da dove sarà possibile seguire tutte le fasi della cerimonia di beatificazione.
Incremento anche dei bus e dei treni per il trasporto dei pellegrini dallo scalo romano fino al centro della città.
Saranno innalzate ai massimi livelli anche tutte le misure di sicurezza, già aumentate per le festività pasquali, in vista dell'arrivo a Roma, già dal 28 aprile, dei Capi di Stato e di Governo delle personalità religiose che parteciperanno alla cerimonia.

Anche il porto di Civitavecchia sarà tenuto sotto stretto controllo per l'arrivo di tre navi di linea, rispettivamente dalla Sardegna, dalla Spagna e da Marsiglia, complessivamente con circa mille pellegrini, che raggiungeranno poi in treno direttamente la stazione di S. Pietro. (Ansa)

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fiumicino e Civitavecchia: attesi più di 20.000 pellegrini

RomaToday è in caricamento