Cronaca

Bandiere Blu: il Lazio se ne aggiudica quattro, Gaeta è fuori

Anzio, Sabaudia, San Felice Circeo e Sperlonga: sono queste le spiagge fiore all'occhiello del Lazio che si sono aggiudicate la Bandiera Blu. Gaeta fuori dall'elenco 2011

Il litorale a sud di Roma entra nell'olimpo delle Bandiere Blu, aggiudicandosene quattro. La Bandiera Blu è un riconoscimento internazionale, istituito nel 1987 Anno europeo dell’Ambiente, che viene assegnato ogni anno in 41 paesi, inizialmente solo europei, più recentemente anche extra-europei, con il supporto e la partecipazione delle due agenzie dell'ONU: UNEP (Programma delle Nazioni Unite per l’ambiente) e UNWTO (Organizzazione Mondiale del Turismo) con cui la FEE ha sottoscritto un Protocollo di partnership globale.
Partendo da Roma la bandiera più vicina è Anzio, dove tra il porto, le spiagge della Riviera di Ponente e Levante arriva lo stemma della qualità. Le dune di Sabaudia e le spiagge di San Felice Circeo, andando verso Latina, non hanno bisogno di presentazioni: qui il mare è ancora più cristallino e la movida più intensa. Qualche chilometro a sud e si arriva a Sperlonga l'ultima bandiera blu del 2011 nel Lazio. 2011 che saluta Gaeta fuoriuscita dagli standard.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bandiere Blu: il Lazio se ne aggiudica quattro, Gaeta è fuori

RomaToday è in caricamento