rotate-mobile
Sabato, 21 Maggio 2022
Cronaca Anzio

Bandiere Blu: in provincia di Roma va ad Anzio, il Lazio ne riceve 5

Anzio riceve per l'ottava volta la Bandiera Blu, mentre nel resto della regione vengono premiate Sabaudia, San Felice Circeo, Sperlonga e Ventotene-Cala Nave

Buono il bottino di Bandiere Blu che il Lazio ha collezionato per l'estate 2012: ben cinque vinte da Anzio, Sabaudia, San Felice Circeo, Sperlonga e Ventotene-Cala Nave. In provincia di Roma, l'unica Bandiera Blu va ad Anzio che non è nuova a questa certificazione.

“La Città di Anzio, ancora una volta, è l'unica Bandiera Blu della Provincia di Roma. Si tratta della terza Bandiera Blu consecutiva per l'Amministrazione Bruschini e dell'ottava, in assoluto, conquistata dalla Città di Anzio tra il 2003 ed il 2012". Lo comunica, in una nota, l'Amministrazione capitolina spiegando che a ritirare "l'ambito riconoscimento", assegnato dalla Fee (Foundation for Environmental Education) nella sede della Presidenza del Consiglio dei Ministri, il sindaco di Anzio, Luciano Bruschini ed il vicesindaco con delega alle Politiche Ambientali, Patrizio Placidi. "La Bandiera Blu 2012 è il frutto del buon lavoro dell'Amministrazione e dell'Ufficio Ambiente in particolare diretto dall'Ing. Dell'Accio che ringrazio per il lavoro svolto - ha detto il sindaco Bruschini -. La Bandiera Blu 2012 qualifica il nostro territorio e rappresenta un importante impulso per la nostra economia cittadina in vista dell'imminente apertura della stagione estiva. E' importante sottolineare che siamo l'unico Comune della Provincia ad ottenere questa certificazione ambientale che segue, di alcuni giorni, i positivi dati diffusi dall'Arpa Lazio che ha attribuito il punteggio massimo al nostro mare ed alla qualità del bagno, giudicata eccellente".

"La conquista della Bandiera Blu 2012 - aggiunge il vicesindaco Placidi - importante riconoscimento al positivo lavoro di questi quattro anni di Amministrazione, ci spinge ad andare avanti verso l'attuazione del programma di governo che prevede, entro la fine dell'anno in corso, l'estensione della raccolta dei rifiuti porta a porta sull'intero territorio comunale e l'apertura del secondo centro di raccolta per il conferimento dei rifiuti ingombranti e delle potature". (Fonte Ansa)
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bandiere Blu: in provincia di Roma va ad Anzio, il Lazio ne riceve 5

RomaToday è in caricamento