menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Immagine di repertorio

Immagine di repertorio

Banda di "marsigliesi" in trasferta a Roma per rubare codici bancomat agli anziani

Tre gli arresti effettuati dalla polizia. Dovranno rispondere di furto aggravato in concorso

In trasferta dalla Francia a Roma per carpire i numeri pin del bancomat di anziani agli sportelli e prelevare soldi dai loro conti. Tre 'marsigliesi' sono stati arrestati per furto aggravato dopo le indagini condotte dai poliziotti del Commissariato Tor Carbone, coordinate dal procuratore aggiunto Paolo Ielo e dal pm Luigia Spinelli. Per i tre, attualmente in Francia, è stato dato il via libera al mandato di arresto internazionale. 

I fatti sono avvenuti lo scorso novembre a Roma. I tre si dividevano compiti e ruoli, scegliendo sempre come loro vittime anziani intenti a prelevare soldi al bancomat. Uno di loro si offriva di aiutarli nel prelievo e senza farsi accorgere cambiava la scheda, poi un altro carpiva il numero del pin mentre la vittima digitava il numero allo sportello. 

"I reati contestati sono particolarmente odiosi perché colpiscono persone più vulnerabili, sole e facilmente manipolabili" sottolinea il gip Francesca Ciranna nell'ordinanza di arresto con cui ha disposto il carcere per i tre francesi. La banda, si legge, agisce "secondo modalità collaudate che prevedono: l'individuazione di una vittima di età avanzata che viene avvicinata all'atto di effettuare prelievi presso uno portello bancomat; la diversificazione dei ruoli, con l'attribuzione del ruolo di 'palo' mentre gli altri due hanno il ruolo di avvicinare la vittima, distrarla, carpire il codice pin ed effettuare l'indebito utilizzo della carta; l'utilizzo di una macchina a noleggio spostandosi rapidamente in diversi luoghi del territorio nazionale". 

Decisive per le indagini, le telecamere di videosorveglianza posizionate sugli sportelli bancomat, grazie alle quali è stato possibile ricostruire le modalità di azione e incastrare la banda.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • De Magna e beve

    La vera storia della carbonara: origini e curiosità

  • De Magna e beve

    Carbonara: 7 errori comuni da non fare mai

  • Attualità

    La bufala del vaccino su chiamata a Roma

  • Cultura

    La Roma di Stefania Orlando

Torna su

Canali

RomaToday è in caricamento