Tor Bella Monaca: ex Banda della Magliana forza un posto di blocco nella notte

Inseguito dai carabinieri mentre era a bordo di uno scooter rubato assieme ad un complice. L'arresto questa notte alle 5 dopo un tentativo di fuga tra le vie del quartiere del Municipio delle Torri

Tor Bella Monaca

Erano da poco passate le 5 del mattino quando i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Frascati stavano eseguendo un posto di controllo in via Prenestina, all'ingresso di Tor Bella Monaca-Torre Angela. All’improvviso, da lontano, i militari hanno visto arrivare di gran carriera un motociclo con due perone a bordo che, alla vista dei militari, dopo una brusca frenata hanno tentato di darsi alla fuga. I Carabinieri, dopo aver allertato la Centrale Operativa, si sono subito messi all’inseguimento dei fuggitivi, durante il quale è emerso che la moto su cui stavano viaggiando era oggetto di un furto messo a segno un mese fa circa sul litorale romano.

INSEGUIMENTO - In ausilio alla pattuglia dei Carabinieri è sopraggiunta anche una volante del Commissariato Casilino Nuovo che si è unita all’inseguimento del mezzo lungo le strade del quartiere di Tor Bella Monaca. L’intesa tra Carabinieri e Poliziotti ha permesso di effettuare una manovra accerchiante che ha sbarrato la strada al motociclo.

FUGA A PIEDI - A quel punto, i malviventi sono saltati giù al volo dal sellino per proseguire la fuga a piedi e mandando il motociclo a schiantarsi contro la volante. Il loro secondo tentativo di fuga è stato reso vano dalla perseveranza dei militari che sono riusciti a raggiungere i malviventi e a bloccarli.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

EX BANDA DELLA MAGLIANA - Si tratta di Franco Arditi, pregiudicato romano di 65 anni, conosciuto alle cronache cittadine poiché affiliato alla famigerata “Banda della Magliana”, e di un 34enne romano, anch’egli già conosciuto alle forze dell’ordine. I due, che dovranno rispondere di ricettazione, resistenza, violenza a pubblico ufficiale e danneggiamento aggravato, sono stati trattenuti in caserma dove attenderanno di essere messi a disposizione dell’Autorità Giudiziaria per il rito direttissimo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Drive in dove fare i tamponi a Roma: gli indirizzi. L'elenco completo

  • Coronavirus Roma, tamponi rapidi a 22 euro: l'elenco dei laboratori privati dove farlo

  • Coronavirus, a Roma 342 nuovi casi. L'allarme di D'Amato: "Siamo a livello arancione". I dati Asl del 16 ottobre

  • Coronavirus, a Roma 462 casi: sono 939 in totale nella regione. C'è un nuovo focolaio nel Lazio

  • A Roma la stretta anti Covid, Raggi chiede più controlli: nel week end task in campo tra movida e periferie

  • Sciopero generale il 23 ottobre: a Roma metro e bus a rischio. Orari e fasce di garanzia

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RomaToday è in caricamento