rotate-mobile
Cronaca Monterotondo / Via Giuseppe Mazzini

Picchia la compagna e porta via il figlio di 2 mesi: ritrovati in un centro commerciale

Il giovane padre di 21 anni è stato ritrovato al centro commerciale Porte di Roma, alla Bufalotta. Il bimbo di poco più di due mesi è stato poi trasferito in ospedale per essere visitato, è in buona salute

E' terminata con un lieto fine, dopo 12 ore di ricerche, la vicenda di Monterondo dove G.C., padre di 21 anni, aveva litigato con la compagna per poi fuggire via con il loro figlio di appena 2 mesi e mezzo. Il giovane è stato trovato dai Carabinieri al Centro Commerciale Porta di Roma in zona Bufalotta. 

Tutto è iniziato ieri sera quando il ventunenne aveva aggredito la compagna, lituana di 20 anni, con un pugno al volto. Poi la fuga con il figlio. I due, a piedi, sono andati via da Viale Mazzini nel comune di Monterodondo. 

Da quel momento il 21enne è rimasto irreperibile. I carabinieri lo hanno cercato per le abitazioni dei parenti e degli amici, poi sono giunti a lui intorno alle 11:15 di oggi. Il neonato è stato riconsegnato alla madre che si è accorta della presenza di un ematoma in testa e così il piccolo è stato portato al policlinico Gemelli dove è stato ricoverato in prognosi riservata in neurologia pediatrica. 

Il padre 21enne si trova, invece, è stato sentito dai carabinieri. La posizione del giovane è al vaglio dei militari. Il giovane avrebbe riferito di essersi spostato da Monterotondo al centro commerciale usando treno e autobus e di aver passato la notte in un rifugio di fortuna.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Picchia la compagna e porta via il figlio di 2 mesi: ritrovati in un centro commerciale

RomaToday è in caricamento