Settebagni: abbandonano il figlio di due mesi in auto per giocare alle slot machine

Denunciati per abbandono di minore i genitori del piccolo. L'episodio alle 6 del mattino dopo l'allerta lanciato dal direttore della sala in seguito alla scoperta da parte di una guardia giurata del bimbo lasciato in auto

Hanno lasciato il figlio, un bimbo di 2 mesi, all’interno della loro auto per poi andare a giocare alle slot-machine. L’episodio è accaduto ieri mattina in via di Settebagni. I due genitori sono arrivati intorno alle 6 del mattino fermandosi all’interno del parcheggio antistante un noto locale. Il primo ad entrare in sala-slot è stato il padre seguito dopo pochi minuti dalla madre, la quale, dopo aver allattato il neonato, lo ha riposto dentro la culla sul sedile posteriore lasciandolo da solo chiuso nell’auto. Scena quest’ultima notata da una Guardia Giurata in servizio presso il locale che ha chiesto spiegazioni alla donna che gli ha riferito che stava andando a chiamare il marito.

PRESI DAL GIOCO - Una volta all’interno della sala però la stessa Guardia Giurata ha notato che i due genitori, entrambi intenti a giocare alle 'macchinette', non si  preoccupavano minimante di loro figlio chiuso in auto nel parcheggio. Trascorsi 10 minuti, e d’accordo con il direttore di sala, ha così deciso di allertare il “113”. Sul posto la Sala Operativa della Questura ha immediatamente inviato sul posto due pattuglie segnalando agli agenti la “delicatezza” della situazione. Quando i poliziotti del Reparto Volanti e del Commissariato Fidene-Serpentara sono arrivati, constatando l’effettiva presenza del neonato chiuso all’interno dell’auto, hanno immediatamente “imposto” ai genitori l’apertura dell’autovettura per verificare lo stato di salute del bimbo, fortunatamente in buone condizioni.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

ABBANDONO DI MINORE - Identificati in un 26enne già noto alle Forze di Polizia, e una 30enne, entrambi romani, sono stati denunciati per il reato di abbandono di minore.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Drive in dove fare i tamponi a Roma: gli indirizzi. L'elenco completo

  • Coronavirus Roma, tamponi rapidi a 22 euro: l'elenco dei laboratori privati dove farlo

  • Coronavirus, a Roma 342 nuovi casi. L'allarme di D'Amato: "Siamo a livello arancione". I dati Asl del 16 ottobre

  • Coronavirus, a Roma 462 casi: sono 939 in totale nella regione. C'è un nuovo focolaio nel Lazio

  • A Roma la stretta anti Covid, Raggi chiede più controlli: nel week end task in campo tra movida e periferie

  • Coronavirus, a Roma 494 casi. Nel Lazio 994 nuovi contagi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RomaToday è in caricamento