Cronaca

Bambina romana in vacanza cade dallo scivolo in spiaggia, interviene l'eliambulanza

La piccola di 9 anni si trovava con i genitori a Torino di Sangro, località balneare abruzzese. Accertamenti da parte dei carabinieri

E' caduta dallo scivolo mentre era in spiaggia ed è stata trasportata in codice rosso in ospedale. A rimanere ferita una bambina romana di 9 anni. L'incidente è avvenuto nel pomeriggio di martedì 28 agosto a Torino di Sangro, località balneare in provincia di Chieti. La piccola era in vacanza con i genitori in Abruzzo. Le ferie si sono però trasformate in incubo durante il gioco quando la bimba, che stava giocando allo stabilimento Sangro Beach, ha perso l'equilibrio ed è caduta in terra sbattendo la testa. 

Bambina ferita dopo caduta dallo scivolo

La dinamica dell'incidente è ancora da appurare, quel che è certo è che la bambina dopo essere caduta aveva una copiosa perdita di sangue dalla testa. Allarmati i presenti hanno quindi allertato subito la guardia medica. Arrivati sul posto i soccorritori hanno chiesto l'intervento dell'eliambualanza che ha portato la piccola in codice rosso all'ospedale di Pescara.

Bimba romana ferita a Torino di Sangro 

Sul posto per accertare l'accaduto sono intervenuti i carabinieri. Fra le ipotesi quella che la bimba possa essere caduta da un muretto adiacente ai giochi che si trovavano sulla spiaggia. Trasportata al nosocomio Santo Spirito i medici le hanno riscontrato un trauma cranico ed una ferita lacerto contusa, ma non sarebbe in pericolo di vita. (da ChietiToday
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bambina romana in vacanza cade dallo scivolo in spiaggia, interviene l'eliambulanza

RomaToday è in caricamento