Bambina di 16 mesi morsa dal cane di famiglia: è grave al Bambin Gesù

La piccola, in vacanza ad Anzio, giocava in giardino della villetta quando improvvisamente morso al volto. Immediata la corsa all'ospedale Riuniti dove la piccola è stata medicata e trasportata a Roma

E' ricoverata in gravi condizioni ma fortunatamente non in pericolo di vita una bambina di 16 mesi che è stata morsa dal cane di famiglia, un pitbull, ad Anzio in una villetta a Lido dei Pini.

INTERVISTA | Esistono razze pericolose di cani? Un'addestratrice ci spiega perché non è così

La piccola era in vacanza con i suoi genitori e giocava nel giardino quando all'improvviso il cane l'ha aggredita e morsa al volto. Portata immediatamente presso gli Ospedali Riuniti di Anzio e Nettuno è stata medicata quindi trasferita presso il Bambin Gesù di Roma per essere operata.

Ci sono voluti 40 punti di sutura sul volto della piccola. Resterà in ospedale e la prognosi è di 40 giorni. La Polizia e il Servizio veterinario ella Asl hanno accertato che il cane aveva il microchip ed era regolarmente vaccinato. I genitori della piccola, che erano giunti sul litorale dalla Toscana, hanno riferito che mai il pitbull si era mostrato aggressivo nei loro confronti e della figlia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Lazio zona arancione? Oggi la decisione

  • Coronavirus, nel Lazio chiusi negozi e supermercati alle 21: la nuova ordinanza della Regione

  • Centro commerciale Maximo di Roma: ecco quali sono i negozi presenti all'interno

  • Coronavirus, a Roma 1362 nuovi casi. Nel Lazio 59 morti nelle ultime 24 ore: mai così tanti da inizio pandemia

  • Coronavirus Roma, Matteo si fa ricoverare insieme allo zio down positivo al Covid: "Non potevo lasciarlo solo"

  • Coronavirus, a Roma 1305 nuovi casi. Nel Lazio 80 morti nelle ultime 24 ore. I dati del 18 novembre

Torna su
RomaToday è in caricamento