Cronaca

Bagni di Tivoli: sale su un traliccio, sfiora l'alta tensione e muore

L'uomo, la cui identità è ancora sconosciuta, è stato visto precipitare dal traliccio nel parcheggio del Centro commerciale le Palme completamente avvolto dalle fiamme. In corso le indagini dei carabinieri

Un corpo completamente avvolto dalla fiamme che cade da 20 metri d'altezza. E' questo quello che hanno visto le persone presenti questa mattina alle 9.30 nel parcheggio del centro commerciale le Palme di Bagni di Tivoli.

L'uomo, morto al suolo praticamente carbonizzato, era salito sul traliccio di venti metri per motivi ancora sconosciuti. Secondo la ricostruzione ha urtato l'alta tensione e da lì sono scaturite le fiamme.

Il corpo, completamente carbonizzato, è ora a disposizione dell'autorità giudiziaria. I carabinieri della stazione di Bagni di Tivoli hanno avviato accertamenti per identificare la persona morta e capire il perché fosse salito sul traliccio.
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bagni di Tivoli: sale su un traliccio, sfiora l'alta tensione e muore

RomaToday è in caricamento