Cronaca

Pestano e rapinano egiziano: scoperta baby gang a Fiumicino

Agivano in 4, due minorenni e due maggiorenni. Venerdì hanno pestato e derubato il nord africano che li ha denunciati. Tre dei 4 sono stati trovati ed arrestati (denunciato il minorenne): sono ritenuti responsabili anche di altri furti e aggressioni

Quattro bulli, due diciottenni e due diciassettenni che avevano eletto a proprie vittime preferite gli immigrati. Li rapinavano e li pestavano a sangue, per poi dileguarsi lasciando a terra il povero malcapitato di turno. Venerdì scorso il loro ultimo “colpo”, ai danni di un 21enne egiziano.

Erano le 23 quando l'egiziano
si trovava presso l'esterno del bar Cafè do Brasil a Fiumicino. All'improvviso uno scooter l'avvicina e lo ferma. E' un attimo ed un altro mezzo si avvicina, con a bordo altri due ragazzi. Prima la rapina, poi il pestaggio. Stavolta però per i quattro bulli non c'è stato scampo. L'egiziano ha sporto denuncia ed ha descritto i suoi aggressori. Immediate le ricerche che hanno portato alla cattura d i 3 dei quattro membri della baby gang presso un bar non lontano dai luoghi dell'aggressione. 

Per i maggiorenni del gruppo sono scattate le manette visti altri precedenti. I due dovranno ora rispondere di lesioni e furto aggravato. Denunciato a piede libero invece il terzo ragazzo, diciassettenne studente incensurato. Il quarto bullo, uno dei due diciassettenni, continua invece ad essere braccato dai carabinieri.

I quattro sono ritenuti dai carabinieri responsabili anche di piccoli furti e intimidazioni verso coetanei.
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pestano e rapinano egiziano: scoperta baby gang a Fiumicino

RomaToday è in caricamento