Cronaca

Gioco erotico, la procura dispone l’autopsia di Paola

La Procura di Roma ha disposto un'autopsia che dovrà chiarire le cause del decesso di Paola Caputo, la ragazza deceduta lo scorso 10 Settembre in un garage della Bufalotta, in seguito ad un gioco erotico

Si continua ad indagare nella torrida vicenda che ha portato alla morte di Paola Caputo. La Procura ha infatti disposta un’autopsia sul corpo della 24enne vittima di un gioco erotico in un garage della periferia nord di Roma.

Per questo episodio si trova attualmente agli arresti domiciliari con l'accusa di omicidio colposo Soter Mulé, l’uomo presente al momento della morte di Paola. Nel corso della pratica erotica era coinvolta anche un’altra ragazza, la 23enne Federica F., che è rimasta ferita quella notte ed ora si trova ancora ricoverata in coma farmacologico.

Ieri il gip del Tribunale, al termine dell'interrogatorio di convalida, ha disposto i domiciliari per l'ingegnere meccanico. Il gip ha infatti derubricato l'ipotesi di reato da omicidio preterintenzionale a colposo, in considerazione del fatto che le ragazze erano consenzienti. (fonte ANSA)

 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Gioco erotico, la procura dispone l’autopsia di Paola

RomaToday è in caricamento