rotate-mobile
Martedì, 25 Giugno 2024
Cronaca Centocelle / Piazza dei Mirti

Picchiato dopo aver rischiato di essere investito sulle strisce pedonali, appello della moglie

Vittima un uomo di 57 anni, colpito al volto in piazza dei Mirti

È stato quasi investito da un'auto mentre attraversava sulle strisce pedonali. Una volta chiesto all'automobilista di fare più attenzione quest'ultimo non solo non lo ha fatto, ma ha fermato la sua corsa, è sceso dall'auto e lo ha colpito al volto facendolo cadere in terra e sbattendo la testa. Una brutale aggressione. Vittima un 57enne italiano. Teatro del pestaggio piazza dei Mirti, a Centocelle. Da allora la moglie ha tappezzato il quartiere di appelli per aiutarla a rintracciare l'uomo che - a bordo di una Smart - ha costretto il marito al ricovero in ospedale. 

L'aggressione è avvenuta la sera di sabato 1 giugno mentre il 57enne stava attraversando la strada sulle strisce pedonali a due passi dalla fermata della metro C Mirti. Una Smart, secondo poi quanto riferito da alcuni testimoni, con a bordo due persone e una ragazza alla guida, senza dare precedenza al pedone sull'attraversamento pedonale lo ha quasi investito, con il pedone riuscito per un soffio a scansarsi ed evitare di essere travolto dalla citycar. L'uomo ha quindi reagito ma - nel volgere di pochi secondi - si è ritrovato in terra incosciente con una ferita alla testa. 

Trovato riverso in terra sono poi stati alcuni passanti a chiamare l'ambulanza che lo ha poi trasportato in codice rosso al policlinico Tor Vergata, grave ma non in pericolo di vita. Sul posto sono quindi intervenuti gli agenti del commissariato Porta Maggiore di polizia. Ascoltati alcuni testimoni i poliziotti hanno poi accertato che alla guida dell'auto, una Smart appunto, c'era una donna con un uomo al suo fianco. Proprio quest'ultimo, dopo il diverbio con il pedone, sarebbe poi sceso dalla citycar colpendo con un pugno al volto il 57enne. 

"Sabato 1 giugno a piazza dei Mirti tra le 21:30 e le 22:00 mio marito è stato aggredito da un ragazzo che dopo averlo colpito è scappato - l'appello della moglie Mariangela Mincione divulgato sia sui social network che con dei cartelli affissi nel quartiere di Centocelle -. Ringrazio chi era presente e chi ha chiamato l'ambulanza e invito chiunque abbia visto qualcosa a contattarmi al seguente indirizzo mail teatropen@gamail.com. Ogni indizio può essere prezioso per aiutarci a rintracciare questo delinquente. Grazie". 
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Picchiato dopo aver rischiato di essere investito sulle strisce pedonali, appello della moglie

RomaToday è in caricamento