menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Pezzi di veicoli rubati nell’autodemolitore, nei guai tre persone: accusate di ricettazione

I tre sono stati traditi dal segnale GPS di un veicolo rubato: nell'area dell'attività rinvenute parti di vetture pronte per la vendita illegale

I Carabinieri della Stazione Roma IV Miglio Appio hanno denunciato a piede libero l’amministratrice di una società di autodemolizioni con sede in via dell’Almone, una 63enne romana, e due dipendenti della stessa società, un 56enne e un 20enne romani, con l’accusa di ricettazione.

Pezzi di veicoli rubati nell’autodemolitore: traditi dal gps di un veicolo

I tre sono stati traditi dal segnale GPS di un veicolo rubato che la Centrale Operativa del Gruppo Carabinieri Roma ha localizzato nell’area dell’autodemolizioni. I Carabinieri della Stazione Roma IV Miglio Appio sono immediatamente intervenuti per una verifica rinvenendo alcune componenti, in particolare portiere, parabrezza e parafanghi, di un furgone denunciato rubato dal proprietario in data 1 ottobre presso la Stazione Carabinieri Roma Città Giardino.

Vetture cannibalizzate nell’autodemolitore: pezzi pronti per la vendita illegale

La successiva ispezione dei locali e delle aree di pertinenza della società ha permesso di rinvenire le parti, già smontate e pronte per la vendita illegale, di una seconda autovettura parzialmente cannibalizzata, risultata denunciata rubata il 25 settembre presso la Stazione Carabinieri di Torvajanica dalla proprietaria. I Carabinieri hanno sequestrato quanto rinvenuto e hanno identificato e denunciato i tre all’Autorità Giudiziaria.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RomaToday è in caricamento