rotate-mobile
Cronaca

Gli autocarri che trasportavano rifiuti speciali tra l'Ostiense e Magliana

Sanzionati e denunciati dalla Polizia di Roma Capitale due uomini

Trasportavano rifiuti speciali nella zona di Roma sud. A finire nei guai due cittadini di 51 e 41 anni - entrambi italiali - fermati tra via Ostiense e via della Magliana a bordo di due autocarri, mentre trasportavano materiale di risulta proveniente da cantieri edili. 

Il primo è stato deferito all'autorità giudiziaria dal Nad (Nucleo Ambiente e Decoro) della Polizia di Roma Capitale e dovrà rispondere di traffico illecito di rifiuti. Il secondo, su cui sono in corso ulteriori verifiche di natura amministrativa, è stato multato per tremilaeuro per trasporto illecito di rifiuti.

Trasporto illecito inerti

Lo smaltimento illecito di inerti e scarti da cantiere è legato al fenomeno dei lavoratori edili in nero. Da qui la necessità di abbandonare i rifiuti in strada ed - in alcuni casi come scoperto a Ponte di Nona - direttamente sotto le aree di scavo. 

Proprio in tale contesto potrebbe aver agito i due trasportatori sanzionati dalla polizia locale. Accertati gli illeciti, sono in corso accertamenti da parte dei caschi bianchi del Nad agenti per risalire ai cantieri di provenienza dei rifiuti e ai centri di destinazione.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Gli autocarri che trasportavano rifiuti speciali tra l'Ostiense e Magliana

RomaToday è in caricamento