rotate-mobile
Martedì, 16 Aprile 2024
Cronaca Salario / Viale Regina Margherita

Paura sull'autobus, prende a calci la porta del mezzo e la sfonda

Secondo una prima ricostruzione il danneggiamento, ripreso in un video, sarebbe avvenuto dopo una lite tra passeggeri. Stando ai testimoni, invece, a causa del bus troppo pieno

Momenti di tensione su un autobus Atac della linea 66 dove un uomo ha sfondato a calci la porta del mezzo, prima di fuggire a piedi. Questo l'epilogo, secondo una prima ricostruzione, di una lite avvenuta intorno alle 15. L'uomo è sceso alla fermata di viale Regina Margherita e ha preso a calci la porta del mezzo, fino a mandarla in frantumi.

Le ipotesi

Ma cosa è successo davvero? Ancora non è chiaro. Secondo una ricostruzione la lite che non avrebbe nulla a che fare con l'affollamento nel mezzo. Una versione che potrebbe essere veritiera, basti immaginare che se il mezzo fosse stato pieno quei vetri avrebbero potuto ferire qualcuno.

Stando ad altre versioni, quelle di chi era lì e quindi non di Atac, invece si opta per l'opposta direzione. Ossia che l'uomo avrebbe reagito per non essere riuscito a salire sul bus strapieno, per i disagi causati dallo sciopero. Il video dell'autobus danneggiato è finito anche sui social ed è stato diffuso da Welcome To Favelas. Così come di certo c'è che continuano i danneggiamenti agli autobus Atac dopo la questione dei sassi lanciati in via Candoni.

autobus danneggiato

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Paura sull'autobus, prende a calci la porta del mezzo e la sfonda

RomaToday è in caricamento