Sabato, 31 Luglio 2021
Cronaca Ponte di Nona / Via Raffaello Liberti

Sequestro a Colle degli Abeti: oltre 50 auto sportive tagliate e nascoste in un capannone

Le vetture, fra le quali Porsche, Mercedes e Range Rover, trovate in un locale di 2500 metri quadrati in via Raffaello Liberti

Parte delle auto tagliate trovate nel capannone di via Liberti

Un capannone di 2500 metri quadrati all'interno del quale erano tenute a 'raffredare' 50 automobili sportive tagliate e spogliate. Decine di auto già cannibalizzate, perlopiù modelli sportivi quali Mercedes, Range Rover, Bmw e Porsche. E' quanto scoperto nella giornata di ieri 5 aprile a Colle degli Abeti - Ponte di Nona, periferia est della Capitale. Il rinvenimento da parte degli agenti del VI Gruppo Torri della Polizia Locale di Roma Capitale che hanno poi sottoposto a sequestro il manufatto di via Raffaello Liberti.

AUTO RUBATE - Messi i sigilli all'area di Colle degli Abeti, gli agenti del Reparto Tutela Ambiente della polizia municipale coordinati dal caposquadra Mastroianni e dagli agenti Loveduso e Moro, stanno svolgendo indagini sulla provenienza delle vetture cannibalizzate trovate in via Liberti. I primi accertamenti sui telai delle auto trovate, risultate rubate, potrebbero indicare la presenza di una vera e propria centrale destinata al riciclaggio dei veicoli rubati da immettere sul mercato nero dei ricambi delle auto sportive. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sequestro a Colle degli Abeti: oltre 50 auto sportive tagliate e nascoste in un capannone

RomaToday è in caricamento