rotate-mobile
Mercoledì, 26 Gennaio 2022
Cronaca Centro Storico / Lungotevere in Augusta

Lungotevere in Augusta: auto investita dalla piena del Tevere

La vettura sommersa dalle acque è "ancorata" con una fune sulla banchina del Tevere. Lo scorso 3 marzo un'altra vettura venne inghiottita sotto ponte Regina Margherita

Non è stata portata via dalla corrente in quanto "ancorata" con una fune alla banchina del Tevere. A distanza di una settimana, come già documentato da un video di RomaToday, torna a far parlare di sé l'auto parcheggiata sulla banchina del fiume romano sotto il lungotevere in Augusta. Una Ford a rischio, come si poteva dedurre già quando il livello del fiume romano aveva cominciato ad alzarsi a causa del maltempo che aveva investito la Capitale sul finire dello scorso mese di febbraio. Stamattina (19 marzo 2018) con l'innalzamento delle acque, la stessa vettura, fotografata da centinaia di turisti e romani quasi come fosse un insolito monumento, ha fatto i conti con la piena del Tevere con la stessa terminata quasi completamente sotto il livello delle acque.

 

Auto sommersa nel Tevere

Auto sommersa dal Tevere

Una immagine curiosa ma non nuova quella visibile nel fiume romano, era infatto lo scorso 3 marzo quando un'altra vettura venne inghiottita dalle acque del Tevere. In quel caso la vettura fu lasciata sulla banchina di  Ponte Regina Margherita da una cliente di uno dei ristoranti che si trovano sui "barconi" ormeggiati sul fiume dell'Urbe.  

VIDEO | Auto ancorata sulla banchina del Tevere in piena 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lungotevere in Augusta: auto investita dalla piena del Tevere

RomaToday è in caricamento