rotate-mobile
Venerdì, 24 Maggio 2024
Cronaca Appio Claudio / Via Quintilio Varo

Il danneggiatore seriale colpisce ancora, altre auto distrutte all'Appio Claudio

I residenti anche questa mattina si sono svegliati con una amara sorpresa. Chi abita lì parla di una baby gang del quartiere

Altre cinque auto danneggiate all'Appio Claudio. Qualcuno, ormai da giorni, sta distruggendo le auto parcheggiate per le vie del quartiere. Tutte vetture in sosta regolare, è bene sottolinearlo. Che sia la mano di un singolo o di un gruppo di vandali è ancora presto per dirlo. Certe invece sono le decine, ormai, di denunce fatte in questi giorni. 

L'ultimo caso in via Quintilio Varo, all'altezza di Tito Labieno. Almeno cinque le macchine con il parabrezza distrutto trovate questa mattina dai residenti del quartiere. Chi vive lì non esclude l'ipotesi che possa trattarsi di una "baby gang": "Le persone che li vedono hanno paura di ritorsioni e non dicono nulla", il sentore comune sui social.

Una delle vittime, a RomaToday, ha raccontato: "La bella sorpresa, per così dire, l'ho trovata questa mattina. Queste persone vengano fermate perché non è normale una cosa del genere. È vergognoso il livello di ineducazione che abbiamo raggiunto". Appena due giorni fa, sempre all'Appio Claudio, un episodio simile. In quell'occasione furono distrutti i parabrezza di sette vetture in via Caio Canuleio, a circa trecento metri di distanza da via Quintilio Varo.

Sul posto la polizia che ha preso nota dell'atto vandalico. Il malumore dei cittadini è palpabile. In molti chiedono un aiuto, anche all'amministrazione locale: "Chiediamo urgente intervento agli enti di competenza. Di sicuro qualcuno è nel gruppo e deve farsi portavoce di questa necessità urgente di ripristino di sicurezza nel quartiere", scrive Nadia su Facbook. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il danneggiatore seriale colpisce ancora, altre auto distrutte all'Appio Claudio

RomaToday è in caricamento