Cronaca Trullo / Via della Magliana

Trovato con pezzi d'auto d'epoca rubati per 100mila euro: denunciato 35enne

La refurtiva è stata scoperta dopo un controllo presso una società di smaltimento metalli in via della Magliana

Un commerciante romano di 35 anni collezionava pezzi d'auto d'epoca rubati. Ne aveva un centinaio, del valore di 100mila euro. Ed è finito denunciato in stato di libertà per ricettazione. 

Dopo un controllo presso una società di smaltimento metalli in via della Magliana, i Carabinieri hanno rinvenuto, nascosti sotto cumuli di materiale di scarto, motori, componenti e parti meccaniche di autovetture di lusso, per la maggior parte di Porsche, che da accertamenti sono risultati essere stati rubati, la notte dello scorso 24 dicembre, da un’officina meccanica specializzata in restauri di auto d’epoca, situata tra Pisana e Ponte Galeria.

Tra i vari pezzi sequestrati anche un motore introvabile di una Porsche d’epoca (modello 356 pro A), particolarmente ricercato tra i collezionisti perché difficilmente reperibile sul mercato.  

Tutta la refurtiva recuperata dai Carabinieri del Nucleo Radiomobile di Roma, del valore complessivo di oltre 100.000 euro, è stata riconsegnata all’avente diritto, mentre il 35enne, già noto alle forze dell’ordine, è stato deferito all’Autorità Giudiziaria.


 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Trovato con pezzi d'auto d'epoca rubati per 100mila euro: denunciato 35enne

RomaToday è in caricamento