Martedì, 22 Giugno 2021

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

VIDEO | Usava l'auto come base di spaccio per la cocaina

Ecco dove il pusher nascondeva la sostanza stupefacente

Usava la prorpia auto come base per lo spaccio. E' stato nell'ambito della quotidiana lotta allo spaccio di droga nella Capitale che la polizia di Stato ha scoperto il nascondiglio del pusher. A finire in manette un 30enne di origini albanesi che nascondeva la cocaina all'interno della propria berlina. 

Cocaina nascosta nell'auto 

A scoprire il suo nascondiglio sono stati gli agenti del commissariato Porta Maggiore. Gli investigatori hanno osservato le mosse del pusher e quando erano sicuri di trovare la droga sono intervenuti bloccandolo in un garage; la cocaina era ben nascosta nell’auto ed è stato necessario smontare parte della tappezzeria per recuperarla .

Spaccio all'Alessandrino

Sempre nell'ambito dei medesimi controll gli agenti del commissariato Prenestino hanno arrestato all'Alessandrino un romano di 55 anni. L'uomo è stato fermato dai poliziotti mentre tornava nella sua abitazione –dove era ristretto in regime di arresti domiciliari- con alcune dosi di cocaina in tasca.

Spaccio a Marconi ed ai Castelli Romani

Era invece ai Castelli Romani che un 23enne del luogo, spacciava hashish e marijuana; i poliziotti del commissariato Genzano lo hanno sorpreso mentre vendeva alcune dosi ad un coetaneo. L’ultimo, in ordine di tempo, ad essere arrestato è stato un cittadino albanese di 23 anni, che vendeva cocaina in via Enrico Fermi, a Marconi, a fermarlo è stata una pattuglia del commissariato Colombo.

Si parla di

Video popolari

VIDEO | Usava l'auto come base di spaccio per la cocaina

RomaToday è in caricamento