menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Si allontana dall'ospedale e scompare, tornata a casa dopo tre giorni di ricerche

L'appello lanciato dalla mamma tramite l'associazione Penelope Lazio dopo la denuncia di scomparsa al commissariato di polizia

Di lei si erano perse le tracce lo scorso 25 aprile. Dopo tre giorni ed un accorato appello è tornata nel suo appartamento al Don Bosco ed ha potuto riabbracciare la madre. A vivere degli interminabili giorni d'ansia i familiari di Aurora, 19enne romana scomparsa domenica scorsa dopo essersi allontanata dall'ospedale San Giovanni Addolorata. "Non ha documenti ed ha bisogno di farmaci", l'appello lanciato dai genitori tramite L'Associazione Penelope Lazio.

Diciannove anni, Aurora si era allontanata dal nosocomio romano di via dell'Amba Aradam intorno alle 19:30 del 25 aprile. Denunciata la scomparsa alla polizia sulle sue tracce si sono quindi messi gli investigatori del Commissariato Celio di polizia. Stamattina, giovedì 29 aprile, dopo aver passato 4 giorni senza dare notizie di sé l'adolescente si è ripresentata in casa con la madre ed i familiari che hanno potuto tirare un sospiro di sollievo. 

Articolo aggiornato alle ore 13:30 del 29 aprile 
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RomaToday è in caricamento