Mercoledì, 23 Giugno 2021
Cronaca Africano / Viale Somalia

Viale Somalia: danneggiata la sede dell'Unicredit, rivendicazione anarchica

Sono stati gli anarchici a danneggiare la sede dell'Unicredit di Viale Somalia spaccando le vetrine e scrivendo frasi che inneggiano alla liberazione di Alberto Funaro, attivista del g8 arrestato ieri

Sono stati dei gruppi anarchici a danneggiare le vetrine di una filiale della banca Unicredit di Roma a Viale Somalia per chiedere la libertà per Alberto Funaro, l'attivista No global di 44 anni arrestato ieri per gli episodi del G8 di Genova del 2001.

Stamani, intorno alle otto, gli agenti del commissariato Vescovio hanno trovato le vetrine dell'istituto danneggiate, probabilmente con un martello o un tondino di ferro trovato poi nei pressi della banca. Davanti all'Unicredit delle scritte viola: 'I saccheggiatori siete voi' e 'Alberto libero' e la sigla anarchica.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Viale Somalia: danneggiata la sede dell'Unicredit, rivendicazione anarchica

RomaToday è in caricamento