Cerveteri: attentato incendiario contro la casa del sindaco, indagini in corso

L'episodio è accaduto in piena notte e non ha provocato danni perché la bottiglia molotov si è infranta contro un albero. Indagano sulla vicenda di Carabinieri di Cerveteri

Una attentato incendiario, andato a segno solo in parte, ai danni del sindaco di Cerveteri Alessio Pascucci. E' quanto ha denunciato il primo cittadino cerveterano ai Carabinieri dopo un episodio avvenuto in via Piemonte. Nella notte tra il 29 e il 30 giugno ignoti si sarebbero avvicinati alla casa dei genitori di Pascucci per lanciare quella che, probabilmente, sembrerebbe essere stata una molotov.

La bottiglia incendiaria, però, fortunatamente ha finito per schiantarsi contro un albero nel giardino della villetta e quindi limitato i danni. Decisivi, nell'intervento, i vicini di casa che hanno avvisato i genitori del sindaco di Cerveteri, presenti in casa ed insieme evitando il propagarsi delle fiamme.

Sul posto, allertati, sono quindi giunti i militari dell'Arma. Pascucci, appena rieletto sindaco, ha parlato di atto intimidatorio. Sulla vicenda non si esclude nessuna pista al momento e le indagini sono in corso

"Al sindaco Alessio Pascucci invio la mia più sincera solidarietà e quella dell'Amministrazione che rappresento per il grave atto intimidatorio di cui è stato vittima. Conoscendo la sua determinazione e risolutezza sono convinto che non si lascerà intimidire da questo ignobile gesto, ma continuerà a lavorare, con il consueto impegno, per il bene della Città di Cerveteri", ha commentato Esterino Montino, sindaco di Fiumicino. 

Solidarietà che arriva anche dal primo cittadino di Ladispoli, il neo eletto Alessandro Grando: "Esprimo la mia solidarietà personale, quella dell'amministrazione comunale e della città di Ladispoli al sindaco Alessio Pascucci per il grave atto accaduto la notte scorsa a Cerveteri. L’amministrazione comunale di Ladispoli condanna fermamente questo gravissimo atto di intimidazione che giunge a pochi giorni dal voto con cui i cittadini hanno scelto democraticamente i loro sindaci". Due mesi fa una situazione simile scosse il comune di Pomezia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Primark inaugura a Roma: lunghe file dalle prime ore del mattino

  • Roma, la mappa del contagio dell'ultimo mese: ecco i municipi e i quartieri con più casi

  • Camorra, "a Roma comanda tutto lui": il cartello della droga di Michele Senese. Ecco come aveva diviso la Capitale

  • Incidente sulla Pontina: l'auto ha un'avaria, lui scende e viene investito da un tir. Morto 43enne

  • Choc nel parcheggio del supermercato: cliente non lascia il carrello al mendicante e finisce ferito in una pozza di sangue

  • Coronavirus, a Roma 1306 nuovi casi. D'Amato condanna: "Assurde le scene viste nei centri commerciali"

Torna su
RomaToday è in caricamento