rotate-mobile
Lunedì, 29 Novembre 2021
Cronaca Esquilino / Via Giovanni Giolitti

Esquilino, assembramento davanti l'alimentari: carabinieri multano titolare e chiudono il locale

I clienti si sono allontanati prima di poter essere identificati, a differenza del titolare del negozio che, rimasto solo, non ha potuto far nulla per evitare la sanzione amministrativa

La scorsa notte, nel corso dei quotidiani servizi, finalizzati al controllo del rispetto delle misure urgenti per fronteggiare l’emergenza epidemiologica da Covid-19, i carabinieri hanno sanzionato amministrativamente per 400 euro, un cittadino del Bangladesh di 32 anni, titolare di un negozio di alimentari in via Giovanni Giolitti applicando anche la sanzione accessoria della sospensione dell’attività per 5 giorni.

Transitando, i Carabinieri hanno notato, davanti al locale e nelle sue immediate vicinanze, la presenza di un assembramento di diversi avventori che stavano consumando bevande e generi alimentari, in violazione delle norme anti Covid-19.

Clienti che, alla vista dei militari, si sono subito allontanati prima di poter essere identificati, a differenza del titolare del negozio che, rimasto solo, non ha potuto far nulla per evitare la sanzione amministrativa.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Esquilino, assembramento davanti l'alimentari: carabinieri multano titolare e chiudono il locale

RomaToday è in caricamento