menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto Ansa

Foto Ansa

Contro resse da shopping, risse e assembramenti la Prefettura mette in campo il "modello Roma"

I "check point" che hanno portato buoni risultati secondo il Prefetto Piantedosi, saranno confermati

La rissa al Pincio (con tanto di annunci social per un presunto secondo round), gli assembramenti all'Eur, ma anche le questioni relative agli afflussi considerevoli per le via dello shopping di Roma, dal Tridente a via Cola de Rienzo, in vista del Natale e le limitazioni ancora al vaglio che riguardano i mercatini all'aperto come Porta Portese. 

Sono questi gli argomenti all'ordine del giorno del Comitato per l'ordine e la sicurezza che si terrrà in Prefettura oggi, dalle 17:30. Il Prefetto Matteo Piantedosi, secondo quanto apprende RomaToday, è determinato a replicare per il prossimo week end il "modello Roma", così è stato identificato a palazzo Valentini il paradigma che bene ha funzionato nelle scorse settimane. 

La ricetta è la stessa: elicottero della polizia di Stato in volo, transenne per contingentare l'afflusso nei quattro punti di regolamento degli accessi delle vie dello shopping di Roma in caso di affollamento e pattuglie, in giro per la città, munite anche di megafoni per ricordare di mantenere la corretta distanza di sicurezza e indossare le mascherine. Ma non solo perché, nel prossimo week end, la mega rissa del Pincio, e i suoi strascichi, potrebbero meritare un dispiegamento supplementare di forze dell'ordine. 

Attenzione alta dopo la maxi rissa del Pincio

D'altronde la Prefettura, il giorno dopo la maxi rissa al Pincio, aveva etichettato il fatto come "un evento molto grave" che sarà monitorato "molto attentamente". E così sarà. In questi giorni sono continuati i vari monitoramenti 2.0, attraverso i social. Non solo. "L'auspicio", secondo le fonti di Palazzo Valentini, è che "questi ragazzi capiscano la necessità, che è stata ben compresa dalla quasi totalità dei loro coetanei, rispettosi delle norme in tema di emergenza, di continuare a mantenere alta l'attenzione ed evitare pericolosi atteggiamenti magari dettati dalla noia". Insomma, oltre i soliti controlli del "modello Roma", non è escluso che ci siano pattuglie chiamate a presidiare proprio quel luogo, ma anche altri come successo anche lo scorso week end all'Eur

Confermati i varchi e le transenne a Roma

Ad ogni modo i "check point" che hanno portato buoni risultati secondo il Prefetto Piantedosi, saranno confermati. I varchi, già noti ai romani, saranno quindi ancora in piazza del Popolo, piazza di Spagna, Largo Goldoni e Largo Chigi.

In questi punti, come già accaduto negli scorsi 4 fine settimana, le forze dell'ordine avranno il compito, qualora le vie principali superassero la 'soglia di saturazione', di distribuire in maniera omogenea il transito delle persone sulle vie adiacenti anche attraverso le transenne.

Il flusso delle persone sarà monitorato in maniera 'dinamica', un punto questo che secondo quanto si apprende è il fiore all'occhiello del "modello Roma": quando dall'elicottero della polizia di Stato o dalle telecamere della sala operativa delle Questura verrà segnalata una saturazione della strada nella zona del Tridente, i varchi indirizzeranno le persone sulle vie adiacenti.

Moduli simili saranno adottati in via Cola di Rienzo, via Ottaviano, viale Giulio Cesare e via Candia. Il principio resta quello di contingentare il numero di accessi e non di chiudere le strade a priori. Le chiusure "stop and go", come le definisce la Prefettura, potrebbero esserci anche nelle stazioni della metropolitana A, Spagna e Flaminio dalle 10 alle 20.  

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Notizie

Blocco traffico a Roma: domenica 24 gennaio niente auto nella fascia verde

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    "Fa er provola", perché si dice così?

  • De Magna e beve

    12 "vizi" artigianali: nuovo regno del tiramisù apre a Roma

  • De Magna e beve

    Dove mangiare i 5 supplì più buoni di Roma, rigorosamente "al telefono"

Torna su

Canali

RomaToday è in caricamento