Coronavirus, movida nonostante i divieti: ragazzi assembrati a bere a piazza San Calisto

Dieci i giovani sanzionati dalla Polizi Locale. Assembramenti anche a piazza Navona

Controlli della polizia locale a Trastevere

Assembrati a bere nonostante i divieti imposti dal Dpcm per evitare la diffusione del Coronavirus. Succede a Trastevere dove proseguono i controlli della Polizia Locale di Roma Capitale per contrastare comportamenti che possono mettere a rischio la salute pubblica.

In tale ambito, venerdì sera, durante i servizi rafforzati di vigilanza predisposti dal Comando Generale per questo weekend, numerose pattuglie dei caschi bianchi sono dovute intervenire nei  principali luoghi di ritrovo a  Trastevere, come in piazza di San Calisto, per far disperdere la folla presente e isolare le aree fino al ripristino delle condizioni di sicurezza. 

Scattate le sanzioni per oltre dieci  ragazzi sorpresi a consumare bevande in prossimità dei locali oltre le ore 18,00.  Analogo intervento si è reso necessario anche in piazza Navona.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Neve a Roma in settimana? Cosa dicono le previsioni meteo

  • Coronavirus, Roma e il Lazio verso la zona arancione: indice Rt e ricoveri oltre la soglia. Cosa cambia

  • Coronavirus, a Roma e nel Lazio la situazione sta peggiorando: "Si è perso il controllo dei contagi, vi spiego perché"

  • Roma e Lazio in zona arancione: l'annuncio dell'assessore D'Amato

  • Adriano Urso, il pianista rimasto senza lavoro per il Covid e morto per infarto durante una consegna come rider

Torna su
RomaToday è in caricamento