Arsenico nell'acqua, proroga di 90 giorni per i comuni non in regola

Lo comunica l'assessore regionale all'Ambiente, Fabio Refrigeri: “Entro tre mesi saranno in grado di rientrare entro i limiti previsti dalla legge”

90 giorni di proroga per i comuni del Lazio che non sono ancora in regola con i livelli di arsenico. Il Consiglio Superiore di Sanità, in accordo con l’Istituto ha così accolto la richiesta della Regione Lazio. Lo rende noto l'assessore regionale all'Ambiente, Fabio Refrigeri.

I comuni interessati sono quelli che presentano livelli di arsenico nelle acque per uso potabile superiori a quanto concesso per legge. In particolare “quelli in cui si registra una concentrazione compresa tra 20 e 50 microgrammi al litro” spiega l'assessore positivo nella possibilità di questi comuni di uscire dalla fase emergenziale.

“Entro tre mesi saranno in grado di rientrare entro i limiti previsti dalla legge” assicura. Infatti, “il provvedimento permetterà di concludere gli interventi programmati già comunicati al Ministero della Salute e alla Commissione Europea”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Infine ha concluso: “Sono certo che riusciremo a completare progressivamente gli interventi previsti ben prima dei 90 giorni concessi. La salute dei cittadini è la nostra priorità”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus Roma, tamponi rapidi a 22 euro: l'elenco dei laboratori privati dove farlo

  • Roma, la mappa del contagio di ottobre: 47 quartieri con più di cento casi

  • Drive in dove fare i tamponi a Roma: gli indirizzi. L'elenco completo

  • La marcia 'nera' su Roma, l'ultra destra sfida il coprifuoco. La Questura: "Nessun preavviso per il corteo"

  • Paura a Gregorio VII, a fuoco un autobus: esplosioni e colonna di fumo nero sulla zona

  • Coprifuoco a Roma e nel Lazio, ecco l'ordinanza: autocertificazione per spostamenti da mezzanotte alle 5

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RomaToday è in caricamento