Picchia la compagna davanti ai figli minori per sette anni: arrestato 40enne

Sette anni di violenze infernali, spesso consumate anche di fronte ai figli minori, messe in luce dalle indagini condotte dagli agenti del Commissariato San Paolo

All'inizio di dicembre si è rivolta agli agenti del commissariato San Paolo per denunciare i maltrattamenti subiti dal suo convivente. Sette anni di violenze infernali, spesso consumate anche di fronte ai figli minori, messe in luce dalle indagini condotte dagli inquirenti. 

A quanto emerso la situazione si è aggravata quattro anni fa, quando la donna, costretta a ricorrere a cure ospedaliere, per un periodo è stata alloggiata in un centro specializzato antiviolenza. Nel novembre scorso però la vittima è stata nuovamente picchiata dal convivente, il quale le ha ripetutamente sbattuto la testa contro il muro, tanto da causarle lesioni importanti che l'hanno di nuovo costretta ad andare al pronto soccorso. 

In quella circostanza il personale sanitario, dubitando della versione accidentale fornita dalla donna, l'ha messa in contatto con un centro antiviolenza al quale però lei, per timore, non si è rivolta. Alcuni parenti e vicini, pur avendo sentore della drammatica situazione in cui la donna era costretta a vivere, per timore di ritorsioni non avevano mai informato alcuno della circostanza. 

Ma lo stress per i pesanti maltrattamenti nel tempo hanno avuto per la donna fortissime ricadute anche psicologiche, anche perchè questi sono spesso avvenuti anche alla presenza dei figli. È stato proprio il comportamento di uno di loro a fare insospettire un insegnante, che aveva spesso notato la donna dolorante alla schiena e claudicante. Ieri, per effetto del provvedimento della competente Autorità Giudiziaria, l'uomo, 40enne italiano, è stato arrestato dagli agenti del commissariato di Polizia San Paolo con l'accusa di maltrattamenti in famiglia. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Neve a Roma in settimana? Cosa dicono le previsioni meteo

  • Roma e Lazio in zona arancione: l'annuncio dell'assessore D'Amato

  • Zona arancione, cosa si può fare e cosa no a Roma e nel Lazio dal 17 gennaio

  • Coronavirus, Roma e il Lazio verso la zona arancione: indice Rt e ricoveri oltre la soglia. Cosa cambia

  • Sabato zona gialla a Roma e nel Lazio: il 16 gennaio giornata limbo prima della stretta

  • Coronavirus, a Roma e nel Lazio la situazione sta peggiorando: "Si è perso il controllo dei contagi, vi spiego perché"

Torna su
RomaToday è in caricamento