Cronaca Esquilino / Via Giovanni Giolitti

Senza Green Pass sul treno, era ricercato per rapina. Multa e manette per un 41enne

La richiesta d'intervento agli agenti della Polfer da parte del capotreno

Multa e manette. A costare l'arresto ad un passeggero di un treno il mancato possesso del Green Pass. Da qui la segnalazione del capotreno alla polizia che ha poi scoperto un ordine di cattura a carico dell'uomo, un 41enne romano, poi arrestato.  A mettere le manette ai polsi del 41enne, destinatario di un ordine di cattura per il reato di rapina, gli agenti della Polfer in servizio a Roma Termini.

All’arrivo del treno nel primo scalo ferroviario capitolino, i poliziotti intervenuti hanno sottoposto lo stesso a controllo e, oltre a sanzionarlo per la mancanza della prevista certificazione, l’hanno tratto in arresto in quanto, tra i diversi precedenti, è emerso un provvedimento di esecuzione della pena da scontare di oltre 4 anni.

Lo stesso giorno il personale della squadra di polizia Giudiziaria, in servizio presso lo scalo ferroviario di Trastevere, nel corso dei servizi predisposti al fine di arginare il fenomeno dei furti a bordo treno, ha proceduto all’arresto di una cittadina tedesca di 29 anni, in esecuzione di  un ordine di carcerazione per  reati contro il patrimonio, dovendo scontare la pena di 5 anni 8 mesi e 27 giorni.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Senza Green Pass sul treno, era ricercato per rapina. Multa e manette per un 41enne

RomaToday è in caricamento