Fiumicino: ubriaco minaccia l'ex compagna sotto casa, nei guai un 54enne

L'uomo si è presentato ancora una volta ubriaco presso l'abitazione della vittima, una 51enne romana, che in passato era stata vittime delle sue violenze

Ancora un episodio di stalking sul litorale. Dopo l'arresto di Acilia, a finire nei guai è stato un pregiudicato romano di 54 anni arrestato a Fiumicino dai carabinieri di Fregene per "atti persecutori".

Come già accaduto più volte di recente, l'uomo nella tarda serata di sabato si era presentato ancora una volta ubriaco presso l'abitazione della vittima, una 51enne romana, con la quale aveva avuto una relazione sentimentale ormai da tempo conclusasi proprio per le continue molestie nei confronti della malcapitata.

La sua immediata chiamata al 112 ha permesso ad una pattuglia di intervenire in breve tempo, sorprendendo il 54enne ancora fuori dall'abitazione che, nonostante la presenza dei militari, ha continuato ad inveire e minacciare la donna e, quindi, è stato tratto in arresto.

Lo stalker è stato accompagnato presso il carcere di Civitavecchia a disposizione dell’Autorità Giudiziaria, dove è rimasto fino a mercoledì. All'esito della convalida, è stato scarcerato con la misura cautelare del divieto di avvicinamento a meno di 700 metri dalla vittima.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Vigili nella bufera, Raggi guarda Report e decide di ruotare gli agenti. In bilico il comandante Napoli

  • Primark inaugura a Roma: lunghe file dalle prime ore del mattino

  • Roma, la mappa del contagio dell'ultimo mese: ecco i municipi e i quartieri con più casi

  • Apre Maximo Shopping Center, un nuovo centro commerciale a Roma: 160 negozi sulla Laurentina. Grande attesa per Primark

  • La pasticceria di Roma premiata con "Tre Torte" dal Gambero Rosso: è tra le migliori d'Italia

  • Tamponi in farmacia a Roma e nel Lazio: dove farli. L'elenco completo e gli indirizzi

Torna su
RomaToday è in caricamento