Manuel Bortuzzo: marijuana e cocaina in casa, nei guai uno dei soci del pub dove scoppiò la rissa

A eseguire l'arresto per detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti sono stati i carabinieri del Gruppo Ostia che hanno effettuato una perquisizione in casa del ragazzo

Nascondeva in casa marijuana e cocaina. E' finito nei guai un 34enne di Acilia arrestato con l'accusa detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti sono stati i carabinieri del Gruppo Ostia. Il giovane, dopo una perquisizione in casa, è risultato avere 28 grammi di 'erba' e una dosa di 'coca'. 

Dopo i controlli personali, il 34enne è risultato uno dei soci al 25% del pub di piazza Eschilo, all'Axa, dove si erano fronteggiati due gruppi. Dopo quella rissa Lorenzo Marinelli e Daniel Bazzano tornaro sul luogo per farsi vendetta da soli e spararono colpendo Manuel Bortuzzo, il nuotatore 19enne rimasto ferito. Il 34enne di Acilia è ora a disposizione dell'Autorità Giudiziaria. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Blocco traffico: a Roma oggi niente auto nella fascia verde, tutte le informazioni

  • Blocco auto: chi può circolare a Roma domani 19 gennaio

  • Bollo auto, sconti e nuova modalità di pagamento: cosa cambia nel 2020

  • Le mani della 'Ndrangheta su San Basilio: spaccio modello Scampia da 15.000 euro al giorno

  • Sfratti, Marina e i suoi 4 figli da oggi sono per strada: "Il Comune non paga più il buono casa"

  • Smarrita a 4 anni alla stazione Termini: rintracciata dalla polizia e riaffidata ai genitori

Torna su
RomaToday è in caricamento