Manuel Bortuzzo: marijuana e cocaina in casa, nei guai uno dei soci del pub dove scoppiò la rissa

A eseguire l'arresto per detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti sono stati i carabinieri del Gruppo Ostia che hanno effettuato una perquisizione in casa del ragazzo

Nascondeva in casa marijuana e cocaina. E' finito nei guai un 34enne di Acilia arrestato con l'accusa detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti sono stati i carabinieri del Gruppo Ostia. Il giovane, dopo una perquisizione in casa, è risultato avere 28 grammi di 'erba' e una dosa di 'coca'. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Dopo i controlli personali, il 34enne è risultato uno dei soci al 25% del pub di piazza Eschilo, all'Axa, dove si erano fronteggiati due gruppi. Dopo quella rissa Lorenzo Marinelli e Daniel Bazzano tornaro sul luogo per farsi vendetta da soli e spararono colpendo Manuel Bortuzzo, il nuotatore 19enne rimasto ferito. Il 34enne di Acilia è ora a disposizione dell'Autorità Giudiziaria. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus Roma: scuole, eventi, orari di bar e ristoranti. Tutto quello che c'è da sapere

  • Coronavirus: 2362 positivi nel Lazio, 73 oggi a Roma. D'Amato: "Trend regionale in calo"

  • Coronavirus: a Roma 58 nuovi positivi, 2914 casi nel Lazio. Record di guariti nelle ultime 24 ore

  • Roma, dove ha colpito di più il Coronavirus? Ecco la mappa dei contagi nei municipi

  • Terremoto Roma: nella notte scossa di magnitudo 3, epicentro ad est della Capitale

  • Coronavirus: a Roma 54 nuovi positivi, si abbassa il trend dei contagi. Nel Lazio 3095 casi da inizio epidemia

Torna su
RomaToday è in caricamento