Manuel Bortuzzo: marijuana e cocaina in casa, nei guai uno dei soci del pub dove scoppiò la rissa

A eseguire l'arresto per detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti sono stati i carabinieri del Gruppo Ostia che hanno effettuato una perquisizione in casa del ragazzo

Nascondeva in casa marijuana e cocaina. E' finito nei guai un 34enne di Acilia arrestato con l'accusa detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti sono stati i carabinieri del Gruppo Ostia. Il giovane, dopo una perquisizione in casa, è risultato avere 28 grammi di 'erba' e una dosa di 'coca'. 

Dopo i controlli personali, il 34enne è risultato uno dei soci al 25% del pub di piazza Eschilo, all'Axa, dove si erano fronteggiati due gruppi. Dopo quella rissa Lorenzo Marinelli e Daniel Bazzano tornaro sul luogo per farsi vendetta da soli e spararono colpendo Manuel Bortuzzo, il nuotatore 19enne rimasto ferito. Il 34enne di Acilia è ora a disposizione dell'Autorità Giudiziaria. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Detenuto evaso a Roma: portato al Pertini per un controllo scappa. Caccia all'uomo: elicottero in volo

  • Sistema la spesa in auto e viene centrata da una jeep in retromarcia: morta un'anziana

  • Getta rifiuti, ma il sacco è nero e non trasparente: multato per aver violato l'ordinanza Raggi

  • Via Battistini, auto della polizia finisce ribaltata dopo scontro con Smart: 4 feriti

  • Ferragosto a Roma: gli eventi del 15 agosto per chi rimane o si trova in città

  • Rischia di soffocare in un'osteria a Peschici: salvato da un turista romano

Torna su
RomaToday è in caricamento