Cronaca Eur / Via Alberto Ascari

Carabiniere libero dal servizio riconosce ricercato, deve scontare due anni di carcere

Il 49enne aveva a suo carico un ordine di carcerazione emesso dalla Corte d'Appello di Roma nel novembre 2017

Doveva scontare 2 anni in carcere per vari reati commessi a Roma nel 2009 ma si aggirava per le vie della periferia romana senza farsi problemi, sicuro di passare inosservato. Ieri pomeriggio, però, l’uomo,  un 49enne cittadino albanese, è stato riconosciuto e arrestato da un Carabiniere della Stazione Roma San Sebastiano, libero dal servizio, che lo ha notato camminare a piedi in via Alberto Ascari a Roma 70. 

Transitando a bordo della sua auto, il militare ha notato l’uomo a piedi e con l’aiuto dei colleghi di pattuglia intervenuti su sua richiesta, lo ha fermato, sicuro che si trattasse del ricercato.

Ad esito degli accertamenti eseguiti in banca dati è emerso che il 49enne era effettivamente colpito da un ordine di esecuzione per la carcerazione, emesso nel novembre 2017 dalla Corte di Appello di Roma, dovendo espiare una pena di 2 anni. L’arrestato è stato portato in carcere a Rebibbia, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Carabiniere libero dal servizio riconosce ricercato, deve scontare due anni di carcere

RomaToday è in caricamento