rotate-mobile
Mercoledì, 19 Gennaio 2022
Cronaca Casal Bruciato / Via Cesare Spellanzon

Casal Bruciato: fermata la 'Regina del furto', 59 arresti a soli 36 anni

La donna rintracciata dai carabinieri in via Cesare Spellanzon. Fatali alcuni colpi commessi quest'estate a Latina

Trentasei, cinquantanove e tre. Sono numeri apparentemente ricavati dalla cabala ma sono cifre riferite ad una donna, pluripregiudicata, che è stata arrestata la scorsa notte dai Carabinieri dell’Aliquota Radiomobile della Compagnia Roma Cassia e che era l’incubo di svariate vittime.

TROVATA A CASAL BRUCIATO - Si tratta di una 36enne, originaria dell’Emilia Romagna che vive a Roma, senza fissa dimora. La donna è stata rintracciata, dopo incessanti ricerche, in via Cesare Spellanzon, zona Casal Bruciato-Verde Rocca, ed arrestata a seguito di un’ordinanza di custodia cautelare in carcere che i militari dell’Arma le hanno notificato per alcuni furti commessi lo scorso luglio a Latina, a danni di esercizi commerciali.

LISTA DI PRECEDENTI - La sua lista di precedenti farebbe invidia ai più incalliti ladri infatti, dagli accertamenti eseguiti nella Banca Dati delle forze dell’ordine, è emerso che la nomade annovera 59 precedenti specifici, riguardanti reati commessi in varie località d’Italia, e 3 nomi diversi. Nei suoi confronti sono scattate la manette e la veterana ladra è stata tradotta presso il carcere di Rebibbia, a disposizione del Gip del Tribunale di Latina che ha emesso il provvedimento restrittivo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Casal Bruciato: fermata la 'Regina del furto', 59 arresti a soli 36 anni

RomaToday è in caricamento