Appio Latino, droga a domicilio: arrestato il 'pony express della robba'

A finire in manette un tunisino di 45 anni trovato in possesso di 17 involucri di eroina e 5 mila euro in contanti. Denunciato il cliente

Ai clienti portava la droga a domicilio e per questo è conosciuto come il ‘pony express della robba’. È stato arrestato ieri pomeriggio un tunisino di 45 anni, B.A., sposato con una donna italiana, che è stato trovato in possesso di 17 involucri di sostanza e con 5mila euro in tasca. Dovrà rispondere di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente. Fermato durante una consegna, anche il cliente, spacciatore occasionale, è stato denunciato

La base operativa era il suo appartamento nella zona del Quadraro, ma le consegne le faceva personalmente al domicilio dei clienti. Per non dare nell’occhio si spostava a piedi o con i mezzi pubblici, sempre ben vestito in modo da potersi confondere con i turisti e sfuggire ad un eventuale controllo delle forze dell’ordine. Gli agenti del Commissariato Appio, diretti dalla dott.ssa Francesca Manti, sono stati messi sulle sue tracce proprio tenendo d’occhio alcuni consumatori abituali di stupefacenti. I clienti prenotavano la “robba” con un sms e lui puntualmente la consegnava all’indirizzo richiesto.

L’arresto è avvenuto in via Muzio Scevola, dove i poliziotti si sono appostati per 'incastrarlo', proprio sotto casa di una loro vecchia conoscenza, noto come consumatore abituale nonché spacciatore occasionale. Il tunisino alle ore 17 circa si è avvicinato al portone, ha fatto una telefonata e subito gli è stato aperto. Dopo circa 10 minuti ne è uscito. Gli agenti, mentre si allontanava dall’abitazione, l’hanno seguito e fermato per un controllo che ha confermato tutti i sospetti degli inquirenti. L’uomo, infatti,  aveva indosso 17 involucri di sostanza stupefacente e quasi 5mila euro in contanti. L’eroina era talmente pura da essere ritenuta sufficiente, a giudizio del perito che l’ha analizzata, per il confezionamento di almeno 200 dosi da immettere sul mercato.

Perquisita anche la casa del consumatore dove stati trovati bilancini di precisione, sostanza da taglio, metadone e medicinali catalogati come stupefacenti. Si tratta di M.G., 57enne italiano, pusher occasionale, che spaccia per pagarsi a sua volta la droga. L'uomo è stato denunciato in stato di libertà per detenzione ai fini di spaccio di stupefacente.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La sala è piena di pubblico senza mascherina: la “bolla” del Costanzo Show fa infuriare i social

  • Coronavirus Roma, tamponi rapidi a 22 euro: l'elenco dei laboratori privati dove farlo

  • Roma, la mappa del contagio di ottobre: 47 quartieri con più di cento casi

  • Drive in dove fare i tamponi a Roma: gli indirizzi. L'elenco completo

  • La marcia 'nera' su Roma, l'ultra destra sfida il coprifuoco. La Questura: "Nessun preavviso per il corteo"

  • Ristorante romano consegna le chiavi a Virginia Raggi: "Roma muore e con sé la ristorazione e il turismo"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RomaToday è in caricamento