Spaccio in periferia: presi giovani pusher a Tor Bella Monaca e San Basilio. Il più giovane ha 17 anni

Sono 6 le persone finite in manette in varie zone della Capitale, perchè sorprese a spacciare o trovate in possesso di dosi pronte per la vendita

Continuano i controlli nelle zone dello spaccio a Roma, soprattutto in periferia. A Tor Bella Monaca, nei pressi di una nota piazza di spaccio, gli agenti della squadra mobile hanno arrestato un 21enne di origine francese e un 17enne romano per il reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente. I due sono stati trovati in possesso di 28 grammi di cocaina e di 770 euro provento dello spaccio.

Nel corso di alcuni controlli appiedati all'interno dei lotti del quartiere Quarticciolo, i poliziotti dell'Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico hanno bloccato ed arrestato un 22enne romano mentre era intento a cedere della droga. Nello specifico è stato trovato in possesso di 8 stecche di hashish per un peso di 15,5 grammi e 50 euro suddivise in 2 banconote da 20 e 1 da 10.

A Torpignattara, in Viale della Venezia Giulia, gli agenti dell'Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico hanno arrestato, per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente, un 33enne e un 25enne entrambi romani. Il più grande è stato trovato in possesso di 15,7 grammi di hashish e MDMA mentre l'altro è stato trovato in possesso di 25,5 grammi di hashish. Gli operatori di Polizia hanno successivamente effettuato le perquisizioni domiciliari previste che hanno dato esito positivo: sono stati sequestrati 13,6 grammi di MDMA e due panetti di hashish per un totale di 108,9 grammi.

Ennesima operazione quella svolta dalla squadra di Polizia Giudiziaria del commissariato San Basilio che ha portato all'arresto di un uomo di 32 anni romano e al sequestro di 210 grammi di marijuana, 2 grammi di hashish e 2675 euro in contanti. 

Gli agenti si sono appostati sui tetti in via Gigliotti e da li hanno osservato un insolito andirivieni di persone che entravano in uno stabile per poi uscire pochi minuti dopo. I poliziotti in maniera anonima si sono infiltrati nella struttura in questione ed hanno potuto accertare l'attività criminosa. Lì hanno bloccato il 32enne, lo stesso ha dichiarato di nascondere all’interno di un appartamento abusivo, ricavato nei locali lavatoi, la sostanza stupefacente.


 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sciopero a Roma: oggi a rischio tram, metro e bus. Gli orari

  • Scuole chiuse a Roma per maltempo: la decisione del Campidoglio

  • Non rientra a casa e i genitori denunciano la sua scomparsa: trovato morto dopo incidente stradale

  • Prendevano la pensione dei genitori morti vent'anni fa: danni all'Inps per 3 milioni di euro

  • Five Guys, il colosso americano di burger and fries inaugura a Roma

  • Incidente sul Raccordo Anulare: scontro auto-moto, morto centauro

Torna su
RomaToday è in caricamento