Giovedì, 18 Luglio 2024
Cronaca Piazza di San Lorenzo in Lucina

Omicidio Riccardo Germani: dopo 22 anni individuati killer e mandante

Si tratta di Paolo Marfurt, rimasto vittima di un agguato mortale il 3 ottobre del 2012 a Vermicino. Le indagini erano state riaperte lo scorso mese di aprile

A circa 22 anni dall’omicidio di Riccardo Germani, avvenuto a Roma il 27 Gennaio 1991, e a seguito della riapertura delle indagini lo scorso mese di aprile, i Carabinieri del Nucleo Investigativo di Frascati hanno arrestato il mandante ed uno dei due killer in esecuzione di un’ordinanza di applicazione di misura cautelare in carcere emessa dal Giudice per le Indagini Preliminari di Roma su richiesta della Direzione Distrettuale Antimafia.

KILLER UCCISO - Il secondo omicida si identificherebbe in Paolo Marfurt, vittima di un agguato mortale lo scorso 3 ottobre 2012. L'uomo venne freddato alle 22 della sera in via di Vigne di Ventiduesima Rubbia, zona Vermicino, una strada periferica e poco frequentata, in cui il killer di Riccardo Germani è stato ucciso da 4 colpi, uno alla nuca e tre al torace. Quando i carabinieri sono arrivati sul posto, hanno trovato il corpo della vittima a terra accanto alla sua moto parcheggiata. L'uomo indossava ancora il casco.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Omicidio Riccardo Germani: dopo 22 anni individuati killer e mandante
RomaToday è in caricamento