Lunedì, 18 Ottobre 2021
Cronaca

Santa Marinella: pistola, manette e cocaina in casa. Arrestato nonno pusher

L'arma sequestrata sarà inviata al R.I.S. di Roma per verificare se sia stata utilizzata in occasione della commissione di delitti

In casa nascondeva un pistola, droga e manette. Al termine di mirata attività d'indagine, i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Civitavecchia hanno arrestato un 73enne italiano, già conosciuto alle forze dell'ordine, con le accuse di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti e detenzione illecita di un’arma da sparo.

I militari hanno avviato gli accertamenti a seguito delle lamentele dei vicini di casa del 73enne, a Santa Marinella, i quali avevano segnalato la presenza di un continuo e sospetto via-vai di persone alcune delle quali già conosciute per essere assuntori di stupefacenti.

I militari, alle prime luci dell'alba, hanno trovato il momento giusto per procedere al controllo dello stesso e all’esito della perquisizione domiciliare l’uomo è stato trovato in possesso di 70 grammi di cocaina, di due bilancini di precisione, di un trincia-erba - solitamente utilizzato per la marijuana - e del materiale per il confezionamento delle dosi, nonché di una pistola calibro 6 illecitamente detenuta, completa del relativo munizionamento, e di un paio di manette, tutto materiale sequestrato.

Al termine degli accertamenti l’individuo è stato dichiarato in arresto e accompagnato presso la propria abitazione dove rimarrà agli arresti domiciliari a disposizione dell’Autorità Giudiziaria. L’arma sequestrata sarà inviata al R.I.S. di Roma per verificare se sia stata utilizzata in occasione della commissione di delitti.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Santa Marinella: pistola, manette e cocaina in casa. Arrestato nonno pusher

RomaToday è in caricamento